Dati Arpa sulle acque della Bat: a Margherita di Savoia la situazione peggiore

0
227

L’ Escherichia coli è il principale indicatore di contaminazione fecale, per cui la legge ne impone l’assenza obbligatorie in tutte le acque destinate al contatto umano.

Esaminando i dati Arpa relativi alla nostra provincia di Barletta-Andria-Trani,  le acque di Bisceglie, Barletta e Trani sarebbero quasi  del tutto prive di sostanze microbiologiche  dannose per l’organismo umano, mentre per Margherita di Savoia la situazione pare più preoccupante: nelle acque di alcuni lidi  sono stati rilevati valori massimi pari a 310 per l’escherichia coli,  80 per gli enterococchi intestinali. I dati Arpa sono consultabili  a questo link.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here