Danni all’agricoltura nella Bat per grandinata, on. Matarrese: «Le aziende saranno risarcite, in arrivo contributi»

0
122

Il Governo utilizzerà il Fondo di solidarietà nazionale qualora saranno accertati danni superiori al 30% della produzione lorda vendibile ordinaria. Successivamente, secondo quanto riferito in Aula dal Sottosegretario Castiglione, il MIPAF provvederà immediatamente alla emissione dei decreti di declaratoria, ma solo a seguito della formale richiesta di intervento della Regione Puglia, atto tecnicamente necessario ed opportuno e per il quale è stato già avviato l’iter procedurale che spero si compia in tempi brevi.

Il MIPAF concederà i seguenti aiuti in favore delle aziende agricole danneggiate: contributi in conto capitale fino all’80% del danno sulla produzione lorda vendibile ordinaria; prestiti ad ammortamento quinquennale; proroga delle rate delle operazioni di credito in scadenza nell’anno in cui si è verificato l’evento calamitoso; contributi per il ripristino delle strutture aziendali e per la ricostruzione delle scorte.

 Infine, potranno essere adottate anche misure volte al ripristino delle infrastrutture connesse alle attività agricole con onere della spesa a carico del Fondo nazionale di solidarietà.

 «Ho ringraziato il Governo per le garanzie espresse evidenziando la necessità di procedere con ogni urgenza una volta ricevuta l’istanza dalla Regione Puglia perché in questo momento di grave crisi gli agricoltori dei territori interessati hanno difficoltà a far fronte ai danni patiti in relazione agli adempimenti economici cui devono comunque adempiere anche nei confronti dello stato. Servono quindi risposte ed interventi urgenti ed in tempi brevi», ha concluso l’on. Matarrese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here