Barletta, “sfratto” disabili dal PalaMarchiselli: protesta davanti al Comune

0
149

Pertanto, il gruppo di atleti ha deciso di organizzare una manifestazione di dura protesta nei confronti dell’Amministrazione cittadina: “Tale iniziativa ha lo scopo di promuovere la conoscenza dei diritti e dei problemi delle persone diversamente abili, al fine di favorire la loro piena integrazione nella società e nella comunità locale.

Alcuni atleti della Polisportiva Dilettantistica Sportinsieme Sud  hanno deciso alle ore 10,00 di venerdì 24 maggio di recarsi nei pressi del comune di Barletta per consegnare una valigia piena di scatole che contenevano medicinali consumati ultimamente dai tesserati che non possono più allenarsi presso il “PalaMarchiselli” a causa di uno spiacevole alterco con l’amministrazione. Pochi giorni fa, infatti, ci è stata ratificata l’impossibilità di allenarci all’interno del Palazzetto, comminando uno “sfratto” nei nostri confronti a causa di pagamenti arretrati che non possiamo onorare. Con questo gesto, intendiamo ringraziare l’attuale amministrazione per il completo disinteresse per la categoria sportiva, ignorandola, creando difficoltà, disagio e isolamento, ignorando i diritti, provocando un aggravamento delle patologie ed un consumo superiore dei medicinali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here