Andria, “Fareambiente”: soddisfazione per risultati raccolta differenziata

0
163

Il sistema creato nella Città di Federico è l’unico in Italia ed in Europa che consente di toccare le percentuali richieste dalle normative nazionali ed internazionali. Il buon risultato è stato ottenuto grazie, anche, all’impegno e al lavoro dell’Amministrazione Comunale che ha perseguitato e sanzionato tutti coloro che hanno infranto le regole; in merito “Fareambiente” chiede  “che vengano intensificati i controlli da parte della Polizia Municipale e delle altre forze dell’ordine, perché- spiega la dott.ssa Inchingolo- non comprendiamo come tanti nostri concittadini, ad esempio, in ogni angolo della città, a fronte di campane per la raccolta del vetro semivuote, abbandonino bottiglie e contenitori di vetro vari accanto agli stessi, creando disagio e di conseguenza sporcizia.”

Inoltre, il Laboratorio esulta per il trovato accordo sul finanziamento da destinare all’avvio della raccolta del vetro porta a porta, un ulteriore passo in avanti. “La nostra città con il contributo responsabile della maggioranza dei cittadini può e deve proseguire sulla strada dell’innovazione e del progresso e la raccolta differenziata porta a porta ne è un esempio lampante che sta portando la città di Andria ad un grande livello di modernità e civiltà, invidiato anche da altre realtà cittadine. Lo sforzo che dobbiamo affrontare è di combattere l’inciviltà di una minoranza ancora restia ad accettare le nuove regole e fare informazione, in quanto differenziando ancora di più i rifiuti, contribuiremo a difendere di più e meglio l’ambiente”.

 

 

Michele Noviello

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here