Provincia Bat, siglato protocollo a sostegno del “Giorno del Ricordo”

0
108

Il Protocollo è stato sottoscritto dal Presidente della Provincia Francesco Ventola e dal legale rappresentante dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Giuseppe Dicuonzo.

Le attività previste consistono in interventi di aggiornamento ed approfondimento storico e culturale destinati agli studenti delle scuole della Provincia, promozione di un concorso destinato agli studenti dell’ultimo biennio delle scuole secondarie di secondo grado della Provincia e promozione di visite culturali guidate nei luoghi in cui si consumò la tragedia delle Foibe e di incontri di testimonianza con persone direttamente coinvolte nell’esodo.

«D’intesa con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, da anni impegnata nella realizzazione di iniziative commemorative del Giorno del Ricordo, con questo Protocollo abbiamo voluto porre le basi perché in futuro sul nostro territorio ci siano momenti di forte riflessione e sensibilizzazione rispetto ad una delle pagine più tristi della nostra storia – ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani Francesco Ventola -. Abbiamo ravvisato la necessità di coinvolgere gli studenti del nostro territorio, perché i più giovani hanno il diritto ed il dovere di conoscere che cosa accadde a tanti uomini costretti ad un esodo forzato per ritrovare la libertà».

«Il Protocollo d’Intesa stipulato con la Provincia consente una diffusione corretta e completa della nostra storia nel variegato mondo istituzionale, con progetti di maggiore estensione territoriale che si affiancano a quelli del territorio nazionale e di tante altre Province – ha invece commentato il Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Giuseppe Dicuonzo -. Ritengo che sia la giusta strada per l’espansione a macchia d’olio e capillare, su tutto il territorio nazionale, della nostra storia atta a diffondere ai giovani nelle scuole e nelle piazze, nei luoghi di lavoro, la conoscenza storica della tragedia del martirio e dell’esodo dei Giuliano Dalmati. Per la nostra Associazione è importante operare in sinergia con l’Istituzione provinciale, in quanto i progetti ci fanno intravedere risonanza di notevole significato».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here