Andria, degrado e vandalismo in villa comunale: aspettando l’inaugurazione. Foto

0
320

Desiderata e a lungo attesa in quanto il verbale di consegna dei lavori è arrivato dopo diversi anni – i lavori sono partiti nel febbraio 2010 e passati dunque tre anni – ma  la villa comunale è già in rovina: lampioni rotti e scritte sui muri , non lasciano intravedere di certo ottimismo per una villa che attende ancora l’inaugurazione.

Di negativo c’è anche il fatto che questa villa è costata alla comunità 2,394 milioni di euro , come ha detto in un’ intervista il vicesindaco di Andria, Pierpaolo Matera (Pdl), che ha elogiato il fatto di aver “risparmiato” 600mila euro a fronte dei 2.990.000. previsti dal progetto . Ma, data la situazione e il continuo perdurare di atti teppistici in villa, nonostante il sistema di sorveglianza che pare sia già in funzione, a questi 600mila euro  se ne aggiungeranno probabilmente altri per la manutenzione e riparazione della Villa Comunale non ancora inaugurata.

Ecco le immagini eloquenti dello stato in cui versa oggi (Ph©Roberto Buscemi)

[nggallery id=516]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here