Andria, consegnato pulmino per servizio trasporto disabili della PMG

0
307

Il servizio, che nasce dalla collaborazione tra pubblico e privato, consente l’attivazione sul territorio del “Trasporto individuale destinato a persone non autosufficienti”. Il progetto prevede la concessione in comodato d’uso di un mezzo nuovo di Marca Fiat Ducato idoneo al trasporto di 8 persone e 3 carrozzine. La concessione del mezzo in comodato d’uso alla Città di Andria da parte della Società P.M.G ITALIA è stata supportata dalla collaborazione di numerose aziende del territorio che hanno contribuito alla realizzazione del servizio, mediante l’acquisto di spazi pubblicitari che sono visibili ed allocati sul mezzo.

Il servizio è un intervento di natura socio-assistenziale e risponde all’esigenza di consentire alle persone non autosufficienti, che non siano in grado di servirsi dei normali mezzi pubblici e non siano in possesso di adeguati mezzi privati di trasporto, di raggiungere gli istituti formativi, i centri di cura o riabilitazione, le sedi di lavoro o altri luoghi.

Nello specifico, il cittadino potrà fruire del trasporto: in forma continuativa, tutti i giorni, dal lunedì al sabato esclusi i festivi, dalle ore 8 alle ore 14; in forma occasionale, su richiesta dell’interessato e mediante contatto diretto del servizio trasporto in altre ore della giornata. Per informazioni più dettagliate ci si può rivolgere al Settore Politiche Sociali.

“L’avvio di tale servizio sul territorio – commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Avv. Magda Merafina – incrementa e perfeziona la rete dei servizi e degli interventi destinati ad anziani e disabili. E’ un progetto questo di cui siamo fieri, anche per l’apporto ricevuto dai privati, e che le famiglie di disabili ed anziani non autosufficienti attendevano con fiducia”.

“In questo difficile periodo economico – afferma il Sindaco, avv. Nicola Giorgino – l’esempio dato dai numerosi privati che hanno collaborato economicamente al progetto – rappresenta davvero una dimostrazione di grande impegno e solidarietà. Ritengo che di questo servizio non debba solo esserne orgogliosa questa Amministrazione ma l’intera nostra comunità”. 

[nggallery id=514]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here