Canosa di Puglia, chiusura ospedale: comizio in piazza del Comitato B619

0
185

“L’intento è quello di relazionare e discutere sulle ultime sorti che hanno colpito il nostro locale nosocomio, con lo scopo di decidere, insieme, quale nuova forma di protesta sia più consona, affinchè si possa cercare di riportare l’ospedale di Canosa ad una struttura funzionale”, si legge nella nota.

In questi giorni, successivi alla delibera dell’AslBat n. 160, il comitato ha preso contatti con i medici ed operatori della struttura, al fine di elaborare e successivamente formalizzare una proposta tecnica da poter inviare all’Ass.re Regionale Attolini e al Dott. Gorgoni.

Proposta che vedrà soluzioni alternative alla chiusura dei reparti, decretata dalla Delibera Regionale relativa al Piano di Riordino Ospedaliero, cercando il più possibile di mantenere i saldi dell’operazione invariati, senza dover sacrificare in toto la struttura.

“Il comitato non si arrende, crede fortemente che ci siano ancora margini per riuscire a portare un risultato, degno di esser chiamato tale, che non penalizzi del tutto il nostro ospedale. Una delle idee del comitato è quella di veder riconosciuti tutti quei posti letto che l’Ospedale di Andria non sarà in grado di soddisfare, cosi come previsto nel piano di riordino, riconoscendoli per compensazione all’ospedale di Canosa, in quanto diventato plesso del primo.

Di questo e di altri argomenti il comitato relazionerà durante il comizio. I cittadini sono invitati a partecipare numerosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here