Andria, sindaco Giorgino su bilancio annuale e progetti: «Prosegue il rinnovamento, città guida del territorio»

0
94

“Il consenso in crescita rispetto alle elezioni 2010, pari al 60% – ha affermato il Sindaco Giorgino riferendosi al prestigioso rilevamento – è un risultato che va condiviso con tutta la Giunta e con il Consiglio Comunale. Infatti solo attraverso la coesione ed il lavoro di squadra è stato possibile portare, in un tempo relativamente breve, cambiamenti così lampanti ed evidenti nella nostra città”.

“Il 2012 – ha dichiarato il Sindaco in merito al bilancio dell’anno appena trascorso – ha significato tanto per la nostra comunità, a partire dalla raccolta differenziata “porta a porta” che ha condotto la nostra comunità al centro delle cronache regionali e nazionali come esempio per altre città, ad importanti opere consegnate quali su tutte, piazza Duomo e la Biblioteca Comunale in piazza sant’Agostino. Il 2012 ha visto anche una chiara inversione di tendenza da parte dei giovani della nostra città che vivono appieno la nostra comunità senza più spostarsi in città limitrofe”.

“Il 2013 sarà l’anno dell’avvio dei lavori dell’interramento ferroviario che finalmente porranno fine ad uno dei problemi più annosi della città. Questo vorrà anche dire che saranno attuate forme di mobilità alternativa alle quali i cittadini saranno certamente pronti. Quest’anno sarà anche riaperta la Villa Comunale, fruibile sempre dai cittadini, grazie anche ad un preciso sistema di videosorveglianza in grado di stroncare possibili atti vandalici. Termineranno, quindi, i lavori a Largo Grotte e quelli dell’Officina San Domenico e proseguiranno a San Valentino con il secondo stralcio del Pru. Confidiamo anche di poter consegnare alla città un’altra opera all’insegna dell’attenzione verso le politiche culturali quale l’auditorium teatro presso l’ex Macello Comunale”.

“Il nostro impegno – ha concluso Giorgino – proseguirà in modo chiaro e forte affinché, così come sta avvenendo, la città prosegua il suo cammino di rinnovamento e cambiamento che la sta portando, oggettivamente, ad essere la città guida del territorio e riferimento a livello provinciale e regionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here