Bisceglie, novità per i parcheggi a pagamento: arrivano i parcometri

0
312

Attualmente il servizio è gestito dalla cooperativa “Il Coraggio di Vivere” che, tra l’altro, ha il compito con i propri ausiliari del traffico di distribuire e di accertare la mancata esposizione dei cosiddetti “grattini” all’interno dei veicoli in sosta, provvedendo in questo caso ad apporre sul parabrezza dei veicoli un preavviso di accertamento di violazione all’art. 7 del codice della strada.

Qualora l’utente non provveda entro sette giorni dal preavviso a regolarizzare il pagamento di quanto dovuto per il parcheggio, gli ausiliari provvedono alla redazione di un verbale di accertamento della violazione che viene trasmesso al Comando Polizia Municipale. La possibilità di regolarizzare in un tempo successivo il pagamento della tariffa di sosta fu consentita per la possibile assenza degli ausiliari del traffico presso le aree di sosta ma la giurisprudenza con recenti pronunce (Corte di Cassazione e Corte dei Conti) ha stabilito che gli ausiliari del traffico devono sanzionare immediatamente chi sosta nei parcheggi a pagamento senza esporre il grattino e pertanto, per superare questa situazione, l’Amministrazione Comunale ha disposto l’installazione di parcometri nelle immediate vicinanze delle aree di parcheggio a strisce blu per consentire agli automobilisti di munirsi di ticket per il parcheggio in qualsiasi circostanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here