Spi Cgil e il “Treno della Memoria”: anche dalla Bat anziani e giovani nei luoghi dell’orrore nazista

0
229

La particolarità dell’iniziativa è data proprio dal fatto che al viaggio nella storia parteciperanno insieme giovani ed anziani, due generazioni a confronto, provenienti da tutta Italia, anche dalla provincia di Barletta – Andria – Trani.

Si tratta di una grande occasione per coloro che parteciperanno a questo viaggio, di un momento di contatto tra giovani ed anziani – commenta Pasquale Gammarota, segretario generale dello Spi Cgil Bat, che guiderà la delegazione Bat – per riflettere insieme sugli orrori del nazismo e della follia umana”.

Da tutta Italia partiranno circa 600 militanti e dirigenti dello Spi Cgil e oltre 150 giovani dell’Unione degli Universitari e della Rete degli Studenti. Il treno partirà da Roma e, facendo a tappa a Firenze, Bologna e Verona, arriverà a Cracovia la mattina del 19 novembre luogo da cui comincerà il viaggio nell’orrore alla scoperta della memoria. Il ritorno in Italia è previsto per il 23 novembre.

L’11 dicembre Carla Cantone, segretario generale Spi Cgil nazionale, sarà ad Andria e terrà una lectio magistralis sul “Valore della Resistenza” presso l’istituto “Giuseppe Colasanto” di Andria. All’incontro saranno presenti con le loro testimonianze e racconti i ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa del “Treno della Memoria”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here