Caso amministrazione Barletta, Boccia in Procura a Trani ma inchiesta già avviata d’ufficio

0
151

Il dimissionato Maffei, nel corso di una conferenza stampa, aveva infatti lanciato accuse precise e circostanziate, citando nomi ed episodi, contro alcuni esponenti della sua coalizione, rei di aver tenuto in scacco l’amministrazione poiché mai soddisfatti di poltrone  e incarichi. Accuse gravi ad esponenti del Pd locale, che avevano suscitato l’immediata reazione dell’onorevole Boccia, presentatosi ieri in Procura a rimarcare l’accaduto.

Giunto in Procura, Boccia ha tuttavia appreso che l’inchiesta sulle dichiarazioni dell’ex sindaco Maffei è già stata avviata d’ufficio, sulla base delle notizie pubblicate dalla stampa locale,  e assegnata al pm Maralfa, già titolare di un’altra indagine avviata nei giorni scorsi sull’amministrazione barlettana, quella riguardante la retribuzione per ferie non godute ad alcuni dirigenti. Nei prossimi giorni dunque i magistrati potrebbero ascoltare i protagonisti, nell’ambito delle consuete attività investigative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here