Barletta, flash mob contro violenza donne: una benda bianca e un accendino, come partecipare

0
186

Da gennaio 2012 ad oggi, sono state uccise più di 100 donne, – si legge nella nota della presidente del centro antiviolenza, Immacolata Fortuna Arbues –  per omicidi perpetrati da mariti, ex fidanzati e persone di famiglia o amici. Una donna uccisa ogni due giorni. Il dato, allarmante, arriva dalle statistiche ed è confermato dalla cronaca. Un vero e proprio femminicidio.
Con questo FLASHMOB organizzato dall “Osservatorio Giulia e Rossella” Centro antiviolenza onlus I.S. in concomitanza con varie associazioni della provincia BAT impegnate nel contrasto alla violenza di genere, con la Città di Barletta e l’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia Barletta-Andria-Trani, si invita tutta la cittadinanza a dire BASTA a questo orrore. Il Flash mob si terrà contemporaneamente nelle città di Barletta,Andria, Canosa e Trani.

Ci troviamo tutti sabato 24 novembre, alle 18,30 a Barletta (BT), p.zza Cattedrale (nei pressi di Caffè con Vista) per la preparazione. Sarà molto semplice,basta portare una benda bianca e un accendino.
Alle ore 19,00 avrà inizio il FLASH MOB per il pubblico, per coloro che vorranno semplicemente assistere; tutti i partecipanti, invece, dovranno apporre la loro benda o sulla bocca o sugli occhi ,accendendo l’accendino per ricordare le donne vittime di questa piaga sociale.
Manifestate con noi – si legge infine nella nota –  attraverso un piccolo gesto possiamo esprimere tutti il nostro dissenso alla cultura della violenza e del silenzio connivente.Vi aspettiamo numerosi!”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here