Riforma Province, Governo approva decreto. Ventola: «Concesse deroghe, valutiamo percorso per tutelare il territorio»

0
105

L’annuncio del varo del decreto da parte del Consiglio dei ministri è stato dato con un post su Twitter dal ministero della Funzione Pubblica e poi confermato dal ministro Patroni Griffi. La riforma dovrebbe entrare in vigore dal 1° gennaio 2014, mentre a novembre 2013 dovrebbero svolgersi le elezioni dei nuovi vertici provinciali. Appresa la notizia dell’approvazione del decreto legge, il presidente della provincia Bat, Francesco Ventola, è intervenuto a caldo sull’argomento:

«In attesa di approfondire nel dettaglio il decreto, non ancora pubblicato, balza subito agli occhi ciò che da tempo sospettavamo: il Governo ha concesso diverse deroghe rispetto al dettato normativo iniziale – ha affermato Ventola -. Un caso sintomatico, in tal senso, è quello che riguarda l’accorpamento tra le Province di Brindisi e Taranto, sebbene né il Comune di Brindisi né quello tarantino abbiano mai deliberato nulla in tal senso, almeno fino ad oggi».

Quali sono, a questo punto, i prossimi passi da percorrere? «Ho già convocato i Sindaci della Provincia per condividere come sempre ogni eventuale percorso a tutela del territorio e dei decenni di lotta che ne hanno portato all’autodeterminazione – ha poi concluso Ventola -. Seguiremo con attenzione anche l’iter che prevede l’approvazione del decreto in Parlamento, quando si deciderà davvero in maniera definitiva il futuro di questo territorio».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here