Regione Puglia, 9 milioni di euro per Protezione Civile: tra i 115 comuni Barletta, Bisceglie, Trani e Margherita di Savoia

0
141

La locale Amministrazione si é collocata utilmente nella graduatoria regionale per l’assegnazione di risorse utili (bando regionale P.O. FERS 2007-2013 – Asse II – linea di intervento 2.3 Rafforzamento delle strutture comunali di Protezione Civile”) al potenziamento dei summenzionati apparati locali.

Alla cerimonia erano anche presenti, insieme al Sindaco ed al vice Comandante della Polizia Locale di Barletta, ten. col. Leonardo Martorano Cuocci, l’Assessore regionale alla Protezione Civile, Fabiano Amati, il Sindaco di Bari, Michele Emiliano, il Presidente dell’ANCI Puglia Luigi Perrone.

Ai 115 Comuni beneficiari saranno trasferiti, complessivamente, 9 milioni di euro. Al Comune di Barletta è stato assegnato un contributo di 70.000,00 euro (il massimo erogabile, a fondo perduto), al quale sarà addizionato il cofinanziamento municipale di 19.000,00 euro, derivante dai proventi delle sanzioni amministrative comminate per violazioni al Codice della Strada. La cifra servirà all’acquisizione di “automezzi ed attrezzature prioritari e congruenti con i piani comunali di protezione civile”.

Il Sindaco Maffei, nel ringraziare l’impegno del Comando di Polizia Locale ed il col. Savino Filannino per l’accurata predisposizione del progetto presentato, riconosce come priorità “Il miglioramento degli standard operativi per fronteggiare emergenze o calamità naturali garantendo, di conseguenza, la tutela della pubblica incolumità. Evidente anche la sensibilità manifestata dalla Regione Puglia, che ha dato impulso al settore su scala territoriale. Puntuale l’Amministrazione comunale, invece, nel cogliere tale opportunità che si integra bene con gli indirizzi contemplati nell’adeguamento del nostro Piano di Protezione Civile”.

Tra i comuni della Bat destinatari dei fondi anche Bisceglie (28 mila euro), Trani (40 mila) e Margherita di Savoia (70 mila).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here