Canosa di Puglia, consuntivo per l’Estate Canosina: spesi 18 mila euro

0
366

“Viviamo tempi difficili e per questa motivazione la nostra Amministrazione ha ritenuto opportuno limitare le spese – ha detto l’assessore Lomuscio, che ha così motivato le scelte economiche per il cartellone delle manifestazioni estive -. Per l’Estate Canosina del 2012 sono stati impegnati 18.200 euro. Una cifra irrisoria, se confrontata con quelle degli anni precedenti. Nel 2009 la cifra impegnata corrisponde a 26.090 euro, nel 2010 a 42.700 euro e nel 2011 a 49.960 euro”.

La nostra politica di risparmio – ha aggiunto – rispetta pienamente le dichiarazioni programmatiche dell’Amministrazione La Salvia, che sin dal momento del suo insediamento ha sottolineato la necessità di ridurre le spese a carico dell’Ente, in virtù di una situazione di bilancio compromessa dai minori trasferimenti operati dallo Stato e da una pesante eredità rinveniente dalle gestioni precedenti. Coerentemente con quanto detto, abbiamo erogato, rispetto agli anni precedenti, un minor contributo anche per la Festa Patronale. A fronte dei 27.500 Euro stanziati nel 2009 e nel 2010 e dei 26.500 Euro impegnati per il 2011, quest’anno sono stati stanziati 20.000 euro, mentre il contributo per le luminarie è rimasto inalterato: 4.000,00 euro per i quattro anni presi in considerazione”.

L’Assessore Lomuscio ha concluso il resoconto dimostrando la sua piena soddisfazione: “L’assessore alla Cultura e allo Spettacolo, Sabino Facciolongo, a fronte di una insistente riduzione del budget disponibile, ha saputo creare un cartellone denso di eventi, dall’alto spessore culturale, con iniziative che hanno raggiunto anche quartieri che negli anni precedenti non sono stati tenuti utilizzati come location per le manifestazioni. Inoltre, il consuntivo dimostra che quando le manifestazioni da finanziare sono selezionate con competenza e attenzione, si possono raggiungere ottimi risultati senza dover necessariamente spendere cifre considerevoli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here