Provincia Bat, internazionalizzazione imprese: siglato protocollo con Camera di Commercio Bari

1
153

Attraverso il Protocollo verranno intraprese azioni di promozione che consentano alle piccole imprese di costituire una rete e di affrontare le sfide del mercato globale.

«I Protocolli d’Intesa non serviranno certamente a risolvere i problemi delle nostre imprese ma sono necessari per garantire loro una copertura istituzionale, in un momento di crisi in cui, evidentemente, non mancano fenomeni di sciacallaggio e persone che sottoscrivono contratti senza averne titolo – ha spiegato il Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Francesco Ventola -. E’ pertanto compito delle istituzioni cercare di consentire alle aziende di relazionarsi con altre realtà anche al di fuori della nostra nazione, lavorando così nelle migliori condizioni possibile. Noi ci proviamo in materia di internazionalizzazione ed i primi risultati sono già tangibili».

[nggallery id=259]

«La sottoscrizione di questo Protocollo non è un mero atto formale ma la regolamentazione di attività concrete già messe in atto, di cui le imprese hanno cominciato a percepire i benefici – ha commentato l’Assessore provinciale alle Attività Produttive Antonia Spina -. D’intesa con la Camera di Commercio puntiamo a cercare nuovi mercati per le nostre imprese. Riteniamo che sia necessario uscire dal contesto provinciale e regionale, e siamo convinti che le nostre imprese abbiano prodotti di qualità molto ricercati anche all’estero. Attraverso questo protocollo, cercheremo di guidare le piccole aziende del nostro territorio in questo percorso, mettendole così nelle condizioni di non commettere errori, avendo alle proprie spalle il prezioso sostegno di Provincia e Camera di Commercio».

«Ragioniamo nella logica dei nuovi mercati, dell’aggregazione e dell’internazionalizzazione, cercando di essere più forti e competitivi sul mercato e superando il limite dimensionale che è la caratteristica principale delle piccole aziende – ha commentato il Presidente della Camera di Commercio di Bari Alessandro Ambrosi -. Sono numerose le imprese che già operano in campo internazionale, tante altre non saprebbero come fare pur avendone la possibilità. Da oggi Camera di Commercio e Provincia di Barletta – Andria – Trani sono al loro fianco, convinti che l’internazionalizzazione possa rappresentare una svolta sensibile pur non essendo certamente la panacea di tutti i mali».

Sempre nel corso della mattinata, si è costituita formalmente la prima Rete di Imprese della Bat, denominata “L’Età della Pietra”, che opererà nel settore lapideo. L’iniziativa è il risultato dell’azione di promozione dello strumento della Rete di Impresa, intrapresa da Provincia e Camera di Commercio, che a riguardo sottoscrissero un Protocollo d’Intesa il 5 aprile scorso.

1 COMMENTO

  1. A quando la firma di protocolli d’intesa con la CCIAA Barletta-Andria-Trani? Provocazione a parte, cosa fanno le Ns istituzioni, Provincia in testa, perchè si ottenga dal Ministero competente la (meritata) istituzione della nuova Camera di Commercio BT? Conoscono, i politici e le associazioni di categoria, le ricadute economiche sul territorio grazie alla Cciaa? Perchè il diritto camerale annuo che pagano le Ns aziende deve continuare ad essere gestito dalla cciaa BA, che nulla rimette al Ns territorio?
    Attendo risposte, grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here