Trani, chiusura estiva di 5 reparti dell’ospedale: il Comune ricorre al Tar

0
222

Sospendere l’attività in Chirurgia, Ortopedia, Urologia, Ginecologia e Cardiologia sarebbe infatti, secondo medici e politici, l’anticamera della chiusura definitiva dell’intero presidio ospedaliero, poiché i reparti in questione sono gli stessi su cui si abbatteranno i tagli del Piano di rientro sanitario regionale entro il 31 dicembre.

Per ora il Comune agirà in via amministrativa, ma non è esclusa un’azione in sede penale. Intanto, come accaduto già a Canosa di Puglia per la chiusura del reparto di Ostetricia, anche a Trani i cittadini non resteranno di certo a guardare. Nei prossimi giorni potrebbero infatti scendere in piazza a protestare contro provvedimenti che lo stesso presidente dell’Ordine provinciale dei Medici, Benedetto Delvecchio ritiene ledano “il diritto alla salute dei cittadini privati di possibilità di accesso alle cure anche per discipline ormai considerate di base”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here