Canosa di Puglia, ospedale: chiude Ortopedia ma anestesisti pronti ad assicurare interventi urgenti

0
97

E’ giunta in data 25 giugno, all’attenzione del sindaco Ernesto La Salvia, una comunicazione da parte degli Anestesisti rianimatori del Presidio ospedaliero di Canosa, che “dichiarano la disponibilità e chiedono l’autorizzazione ad effettuare la copertura dell’orario di servizio, dapprima assicurato con turni aggiuntivi, con servizio atto a garantire la ripresa dell’attività chirurgica ortopedica”, sospesa dal 20 giugno al 30 settembre prossimo, per decisione della Direzione generale (della Regione Puglia).

Questo garantirebbe, ai casi acuti giunti all’ospedale di Canosa, di non essere trasferiti presso l’ospedale di Andria, che non ha subito a tal proposito alcun ampliamento e che non è in grado, soprattutto a causa del grande afflusso di pazienti chirurgici ed ortopedici nei mesi estivi, di dare una risposta adeguata.

Adesso tocca attendere le decisioni che prenderà la direzione generale della Asl Bat, “confidando che vadano verso la possibile riapertura dei reparti di Chirurgia e Ortopedia”, è l’auspicio dell’Amministrazione comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here