Canne della Battaglia, Mennea (Pd): emendamento al bilancio Regione Puglia, 750 mila euro per lavori antiquarium

0
125

In questo modo vuole ”evitare che la struttura incompleta, non solo resti inutilizzata ma, a causa del degrado, si trasformi in uno spreco di denaro pubblico a spese dei cittadini e del territorio”.

Il finanziamento, che in passato e’ andato perduto per cause che non voglio rivangare – aggiunge Mennea – e’ imprescindibile per salvare un’opera strategica in chiave turistica e culturale, un’occasione unica per dare lustro ad uno dei siti archeologici piu’ importanti della nostra Regione e favorire l’attuazione della legge sulla valorizzazione e divulgazione dei luoghi e della storia relativi alla celeberrima battaglia che si tenne a Canne nel 216 a.C., una delle piu’ epiche dell’intera storia, in cui l’esercito cartaginese guidato da Annibale sconfisse quello romano”.

”L’uscita dalla crisi – continua l’esponente democratico – dipendera’ anche dalla capacita’ delle istituzioni di indirizzare lo sviluppo sulle peculiarita’ storico-paesaggistiche e culturali. La provincia di Barletta-Andria-Trani in questo puo’ essere un punto di riferimento. E se la Puglia vuole continuare a puntare sul turismo, come sta facendo in questi anni, e’ bene che investa su opere funzionali all’incremento della capacita’ attrattiva della nostra Regione”.

”Se non dovesse essere possibile recuperare tali risorse da altre fonti, chiedo che dall’avanzo di amministrazione siano stanziati 750mila euro per completare l’antiquarium di Canne della Battaglia” conclude Mennea.

”Su questo saro’ irremovibile e sono pronto ad andare sino in fondo per evitare che si lasci nell’indifferenza un’opera pubblica strategica incompiuta e un mostro di spreco di denaro pubblico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here