Al Barletta Piano Festival Olga Zdorenko e il pianismo romantico: Chopin e Liszt

0
940

L’evento dedicato al pianismo classico è organizzato dall’associazione “Amici della Musica – Mauro Giuliani”. La direzione artistica è affidata al suo ideatore, il maestro Pasquale Iannone.

Ad esibirsi l’ucraina Olga Zdorenko, nata a Kiev, e diplomata nel 1994 in pianoforte con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio “Ciaikovskij” di Mosca, sotto la guida di Eugeni Malinin.

L’artista è stata premiata in numerosi concorsi internazionali tra cui il “Giovani talenti dell’URSS” (I° premio), il “Carlo Soliva – Alessandria” (I° premio vincitore assoluto del premio Pianistico Valter Massaza, premio speciale per migliore esecuzione dei brani di Oliver Messiaen), il “Carlo Zecchi “di Roma (I° premio). Inoltre ha tenuto concerti presso i più importanti teatri europei quali il Kammermusiksaal della Filarmonica di Berlino, la Grande sala Ciaikovskij di Mosca, il Teatro Odeon di Atene, il Teatro Eliseo di Roma, la Sala Pleyel di Parigi e la Grande Sala del Conservatorio di Sidney.

Olga Zdorenko ha collaborato con alcune delle più importanti orchestre europee come l’Orchestra da Camera della Filarmonica di Berlino, l’Orchestra Filarmonica di Mosca, l’Orchestra Sinfonica di Stato di Kiev, l’Orchestra Sinfonica di Sarajevo, l’Orchestra Filarmonica di Klagenfurt, l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra da camera dell’Accademia di S.Cecilia, Nel 2005 ha collaborato con i solisti della Filarmonica di Berlino per il progetto “Mahler Academy” sotto la direzione artistica di Claudio Abbado.Ha inciso per “Diapason” e “Movie Sound”. Per i suoi meriti artistici in Italia ha ricevuto la targa d’argento dal Presidente della Repubblica. Inoltre la Zdorenko è costantemente invitata, come solista e in complessi da camera, in molti paesi europei quali Austria, Australia, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Russia, Spagna, Svizzera e Ucraina, Venezuela.

Domenica sera, per il Barletta Piano Festival, l’artista ucraina terrà un concerto all’insegna del pianismo romantico, eseguendo alcune delle più belle composizioni di Chopin, tra cui due notturni e una ballata, e la memorabile Sonata in si-minore di Liszt.

Programma

Chopin Polacca in do-­ diesis minore op.26 n.1

Chopin Scherzo n.3 op.39 do-­ diesis minore

Chopin Notturno op.55 n.2

Notturno op.27 n.2

Chopin Ballata op.23 n.1 in sol- minore
_______

Liszt Sonata in si-­ minore

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here