A Bisceglie la convention nazionale GAL e GAC “Dalla terra al mare”: agricoltura e pesca

0
773

Obiettivo dell’incontro, che coniuga i comparti dell’agricoltura e della pesca, è scandagliare esperienze di successo realizzate in Italia al fine di incrementare la qualità e l’efficienza della progettazione locale.

Nella mattinata, infatti, dopo i saluti dei sindaci delle città di Bisceglie e Molfetta, avranno inizio i lavori di oltre venti direttori tecnici di GAL e GAC italiani che illustreranno l’esperienza di successo attivate sul proprio territorio, suggerendo strategie innovative di sviluppo locale.

Alle 16.30 avrà inizio, invece, la sezione convegnistica che, dopo i saluti dei presidenti di GAL Ponte Lama e GAC Terre di Mare, sarà l’occasione per coinvolgere la popolazione locale rispetto alle best practice approfondite con i lavori mattutini e ai progetti attuati sul nostro territorio.

Il GAL Ponte Lama, come spiegherà il Direttore tecnico Gianni Porcelli, è capofila di un Progetto di cooperazione transnazionale “Distretto Agroalimentare di Qualità Terre Federiciane – Filiera dei prodotti di Puglia e Basilicata” che ha fra le sue peculiarità promuovere attività di commercializzazione diretta.

Il GAC Terre di Mare, invece, per cui relazionerà il rispettivo direttore tecnico, Angelo Farinola, illustrerà come si è favorito un processo di miglioramento e incremento della commercializzazione delle catture locali.

A moderare gli interventi tecnici e a tirare le fila del discorso per il grande pubblico, con lo scopo di attivare una pianificazione ispirata alla partecipazione attiva da parte del territorio, ci penserà Carlo Ricci, consulente della Rete europea delle zone di pesca (FARNET).

In questo importante contesto di studio e di pubblico coinvolgimento si introdurrà una riflessione sulle potenzialità della vendita diretta, da presentare ai direttori tecnici, ai nostri produttori agricoli e anche ai produttori ittici, in vista dell’evoluzione della nuova programmazione 2014-2020 di cui parlerà Gabriele Papa Pagliardini, Autorità di Gestione PSR Puglia.

Questa convention sarà anche occasione per dare avvio alle attività progettuali e alle sinergie dei territori che hanno come comune denominatore ruralità e coste; infatti, dopo le conclusioni dell’Assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Fabrizio Nardoni, sarà inaugurato il primo mercatino locale di vendita diretta.

Protagonisti del mercato “Dalla Terra al mare”, che si terrà a partire dalle 19.30 presso il porto di Bisceglie, i produttori agricoli, i produttori ittici e gli artigiani locali che potranno promuovere e vendere i propri prodotti, mentre attività ludico-didattiche a tema e letture animate intratterranno i più piccoli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here