Dialoghi di Trani, si inaugura la XIII^ edizione: il “Futuro” secondo lo stilista Ennio Capasa

0
859
Ad inaugurare il Festival sarà lo stilista Ennio Capasa, fondatore di Costume National, mercoledì 24 alle ore 20 presso la Terrazza del Marè Resort a Trani. L’occasione è il lancio del suo nuovo libro, “Un mondo nuovo“, un viaggio intimo dalla Puglia al Giappone dello stilista che ha ispirato e rivoluzionato la moda degli anni ’90.

Scrutare il futuro nella sua complessità significa anche salire sulle passerelle dell’alta moda e rileggere quel fenomeno travolgente, fiore all’occhiello del made in Italy, capace di cambiare la cultura, dettando nuove regole estetiche, e di imporre l’eleganza, ma anche di leggere le prospettive e gli orizzonti di identità e sviluppo di un paese e del mondo globalizzato.

Uno dei più straordinari ambasciatori della moda italiana nel mondo, è senz’altro il fondatore di CoSTUME NATIONAL, Ennio Capasa, che ha scelto la manifestazione culturale più seguita dell’estate pugliese, I Dialoghi di Trani, per raccontarsi e lanciare il suo nuovo libro “Un mondo nuovo” (Bompiani).

Mercoledì 24 settembre, alle ore 20, nell’esclusiva terrazza del Marè Resort, palazzo storico risalente al XVIII secolo, con vista sull’incantevole porto di Trani, Ennio Capasa ci accompagnerà insieme alla giornalista Maria Paola Porcelli, in un lungo viaggio tra i cinque continenti, che parte dal Giappone, terra da dove è cominciata l’irresistibile ascesa del giovane genio verso le passerelle mondiali, fino a lavorare insieme ai più grandi artisti del panorama internazionale, come Mick Jagger, Lady Gaga,David Bowie, Keith Richards, Willem Dafoe, Brad Pitt, Keanu Reeves, Tom Cruise, Marina Abramovic, Maurizio Cattelan, Michel Gondry, Giada Colagrande, Matteo Garrone e molti altri.

I Dialoghi di Trani aprono “in bellezza e con stile” la XIII edizione del Festival con una serata speciale che Ennio Capasa regalerà al suo pubblico attraverso un viaggio intimo nella sua anima creativa, la sua estetica iconografica, minimal, chic, rocknroll e il suo stile definito “edgy-chic”.

Capasa, definito dal New York Times lo stilista che «ha ispirato e rivoluzionato la moda degli anni ‘90 quanto Giorgio Armani ha fatto per quella degli anni ‘80», discuterà con i presenti anche dello scenario attuale e delle prospettive future del sistema, a cui aspirano con successo anche gli emergenti della moda italiana.

Tra gli ospiti che arriveranno a Trani a partire da giovedì 25 settembre, ci saranno, oltre al sociologo della «modernità liquida», Zygmunt Bauman, il filosofo Remo Bodei, la sociologa polacca Aleksandra Kania, l’architetto e designer Vittorio Gregotti, Alan Friedman, Marco Travaglio, Christian Raimo, Sandra Bonsanti, Michela Murgia, Alessandro Bergonzoni, Marino Sinibaldi, Piero Dorfles, Ilaria Capua, Roberto Napoletano, Gian Carlo Caselli, Nando dalla Chiesa, il teologo Josè Maria Castillo, Guido Maria Brera e l’astronauta Umberto Guidoni.

Il Futuro ai Dialoghi parlerà anche il linguaggio dei più piccoli attraverso i nuovi media digitali. Ritorna infatti l’appuntamento con “DIALOKIDS”, un cartellone di iniziative interamente pensato per coinvolgere attivamente i lettori più giovani in laboratori di educazione digitale, imparando a creare e raccontare storie su tablet, inventare App e videogiochi, a cura della Libreria Miranfù e Mamamò.

Non solo meditazioni, presentazione di libri, confronto con gli autori sulla sostenibilità del nostro modello di vita e sviluppo, ma anche due rassegne cinematografiche curate dal Circolo del cinema “Dino Risi” e dall’associazione culturale “7° piano e mezzo”, e due momenti artistici di grande spessore: “Little Nemo” della Compagnia Il Posto Danza Verticale,  e il reading-concert “Catalogo delle Psicomacchine 2055” di Sandro Ottoni e Mauro Franceschi.

Per informazioni sul programma del Festival: www.idialoghiditrani.com

Media partner della XIII edizione: RADIO 3, Domenica 24, settimanale di approfondimento culturale del Sole 24 Ore, Pagina 99, quotidiano del weekend di economia e cultura e ROCCA, periodico della Cittadella di Assisi dedicato al mondo della scuola, alla scienza e al dialogo interreligioso.

I Dialoghi di Trani è una manifestazione realizzata dall’ Associazione Culturale “La Maria del porto” con l’intervento di Unione Europea – Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo, con il contributo del Comune di Trani e del Comune di Corato,  con il  patrocinio dell’Università degli Studi di Bari “Aldo  Moro”, Puglia Promozione (Agenzia Regionale del Turismo) e Apulia Film Commission. Il Festival ha ricevuto l’ Adesione del Presidente della Repubblica e Sua medaglia di rappresentanza.

 

Foto: Dragana Kunjadic

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here