Andria, Diocesi celebra “9^ Giornata Custodia del Creato”: caso Ilva e terra dei fuochi

0
210

Saranno presenti due testimoni importanti di due situazioni eclatanti a livello nazionale: il caso Ilva della città di Taranto, l’ecomafia della Terra dei Fuochi, in provincia di Caserta.

Il primo incontro si terrà mercoledì 24 settembre alle ore 19,30 presso la Chiesa di San Domenico (Piazza Manfredi – Centro storico – Andria) sul tema: “Lavoro-Ambiente-Salute: dolorosa contrapposizione o benefica circolarità ? ”. Ospite della serata sarà DON ANTONIO PANICO, vicario episcopale per i problemi sociali della Diocesi di Taranto e docente presso la Lumsa di Roma.

Il secondo incontro si terrà il giorno seguente, giovedì 25 settembre 2014, sempre alle ore 19,30 nella Chiesa di San Domenico, sul tema “Ritrovare il gusto per la bellezza della terra: denuncia, profezia e pastorale della Chiesa”. A guidare la riflessione la testimonianza di DON MAURIZIO PATRICELLO, parroco di Caivano, paese della Terra dei Fuochi, in provincia di Caserta.

Le iniziative saranno realizzate grazie anche all’impegno della parrocchia San Nicola, che ospiterà gli incontri, alla coop. San Agostino, che offre la sua testimonianza quale gesto concreto di integrazione tra custodia del creato, educazione alla legalità, promozione del lavoro giovanile, e con il sostegno del Progetto GREEN LIFE, della Caritas Diocesana.

“Invitiamo pertanto tutta la comunità civile e religiosa a prendere parte a questo importante momento di ascolto e riflessione, che sicuramente può servire quale orientamento per azioni da portare avanti anche nei nostri territori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here