A Bisceglie “Io lavoro…per uno sviluppo accessibile”: progetto per diversamente abili

0
281

Il progetto riguarda l’inclusione lavorativa di persone diversamente e abili e con svantaggio psico-sociale, impegnate da maggio scorso, in work experience di piccoli cantieri edili per la riqualificazione urbana ed extraurbana sulla valorizzazione di Beni Comuni. Il progetto terminerà ad ottobre 2014, ma sono già tante le esperienze e il riscatto sociale che questa speciale squadra di lavoro sta vivendo.

Ciascuno dei partecipanti percepirà una borsa lavoro e spera, non solo per questo, di poter continuare questa splendida avventura, attraverso cui proviamo ad affrontare questioni e difficoltà che attengono all’inserimento di persone con disabilità nel mondo del lavoro.

Il progetto, inoltre, si pone l’interrogativo di come sostenere l’inclusione lavorativa in maniera utile anche per la comunità e per il suo sviluppo, domanda rispetto a cui riteniamo di aver individuato, nel nostro piccolo,  un modello e una risposta particolarmente innovativa.

“Nostro desiderio è riuscire a sensibilizzare le persone, nonché tutti gli attori pubblici e privati via via raggiungibili, verso questo bisogno, nell’idea di condividere un confronto attivo sull’implementazione reale di politiche sociali integrate, di cui il progetto “Io Lavoro” rappresenta, a nostro avviso,  un possibile modello positivo”, dichiarano i promotori.

Tra le belle sorprese,  il concerto per piano solo di Mirko Signorile che ha generosamente adottato la serata di presentazione “Io Lavoro”, facendo un dono speciale non solo delle sue pregiate doti artistiche, ma anche umane e sociali.

Durante la serata interverranno vari rappresentanti istituzionali e sarà offerta una degustazione multisensoriale  firmata “Coloribo”, innovativa realtà gastronomica pugliese selezionata per l’Expo2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here