Margherita di Savoia, incontro “Chiedete e vi sarà dato…” del Movimento Cursillos di Cristianità

0
313

La risposta attuale di Dio all’umanità attraverso il linguaggio dei segni.

 “Il tema della serata- dichiara Antonella Loffredo- Coordinatrice diocesana del MCC, ci aiuterà a comprendere i segni di Dio in quell’inquietudine interiore che ognuno di noi vive quando si ritrova a “chiedere, implorare, sperare affinché certi calici amari della vita, ci siano allontanati. E nonostante le ripetute preghiere, si erige come una barriera invalicabile, il Silenzio di Dio. Dio è sordo…non risponde. E l’uomo si dibatte nella vita con le sue sole forze, le sue deboli risorse. Dio è lontano…assiso nei cieli. E questo ci fa sentire ancora più soli. L’impotenza, la consapevolezza del nostro limite umano, ci spinge verso l’estremo tentativo di abbattere la barriera del Silenzio di Dio e ci accomuna a Giobbe, che nelle Sacre Scritture, cercava di rompere quel Silenzio con le Lamentazioni.

Quelle di allora…sono le stesse di ora. Dio dov’è? Dio è nel Silenzio. Ed è in quel silenzio che parla, non nel rumore. E per cercarLo bisogna andare in profondità…”.

“Sarà una serata di grande dialogo e confronto, un momento di comunione, di crescita e di arricchimento umano e spirituale– assicura don Emanuele Tupputi, Animatore Spirituale del MCC, – che ci aiuterà a comprendere i segni dei tempi come eventi storici che riescono a creare consenso universale, nei quali il credente vede l’agire di Dio nella storia e il non credente è orientato ad individuare scelte sempre più vere, coerenti e fondamentali a favore di una promozione globale dell’umanità. Saremo aiutati in questo cammino di dialogo e comprensione anche dal romanzo esistenziale e spirituale di Antonella intitolato “La Ballata di Fratello Sole e Sorella Luna. Sotto le ali di un Custode: tra il sogno e la realtà”, con il quale l’autrice cerca di rinarrare il Vangelo nella cultura di oggi, perché esso possa giungere, in modo nuovo, al nostro pensare e alla nostra comprensione”.

Per ulteriori informazioniscrivere a: mcc@arcidiocesitrani.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here