Canosa di Puglia, presentazione libro “Castel del Monte: manuale storico di sopravvivenza”

0
185

 Ecco spiegato il titolo, “Manuale di sopravvivenza”, sopravvivenza della Storia di fronte ai racconti, soprattutto di contenuto mistico-esoterico, che l’hanno travisata (teorie interpretavano Castel del Monte come punto nodale di rette immaginarie colleganti Chartres, il tempio di Salomone e la piramide di Cheope, come scrigno del Graal, come mitico luogo di riunioni di cavalieri templari e, da ultimo, come stabilimento termale di ascendenza araba). Il libro è ampiamente documentato e segue l’analisi di numerosi documenti medievali. La presentazione sarà introdotta da Luigi Garribba.

L’autore, Massimiliano Ambruoso, è stato responsabile di un gruppo di ricerca storica su Castel del Monte, collegato all’attività della cattedra di Storia medievale della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari. È autore di diversi saggi sulla storia dei castelli pugliesi di età sveva: ha pubblicato Castel del Monte: un tempio “virtuale”, in Castel del Monte e il sistema castellare nella Puglia di Federico II (2001); Castel del Monte tra astronomia ed esoterismo, in Castel del Monte. Un castello medievale (2002); Castel del Monte: stereotipi e dati storici, in Raffaele Licinio, Castelli medievali. Puglia e Basilicata dai Normanni a Federico II e Carlo I d’Angiò (2010).

Dalila Di Gioia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here