Battiti Live, tappa spostata da Trani a Bisceglie: i chiarimenti di Radionorba

1
912

Era già successo nel 2013 con una fiera dell’antiquariato ed è successo anche quest’anno con una rievocazione storica. Solo due settimane fa il Comune di Trani ha manifestato il problema e chiesto a Radionorba di cambiare la data di svolgimento di Battiti Live, eventualità assolutamente non più praticabile. Pur di mantenere fede agli impegni assunti Radionorba ha valutato un cambio di location proponendo piazza Duomo anziché la prevista piazza Quercia, ma anche quella zona è risultata interessata dalla summenzionata manifestazione. Dopodiché gli amministratori comunali hanno proposto di spostare l’evento a sud della città, nel piazzale del Monastero o a Colonna: le due ipotesi sono state purtroppo scartate per motivi tecnici solo a seguito di sopralluogo.

“Radionorba, nel rispetto dell’altro importante evento calendarizzato erroneamente nella stessa data, precisa di non aver posto all’Amministrazione nessun aut aut e pur non ritenendo (evidentemente per la città stessa) strategica la concomitanza di due eventi ha desistito solo dopo aver constatato l’impraticabilità delle location proposte in alternativa. Pertanto, a differenza di quanto riportato nella nota del Comune, Battiti Live non si terrà a Trani non per indisponibilità di fondi ma per indisponibilità di adeguate location”, chiariscono da Radionorba.

“Auguriamo alla splendida città di Trani la miglior stagione possibile, certi che presto si possa tornare a collaborare. Cogliamo l’occasione per ringraziare la città di Bisceglie che ha accolto Battiti con grandissimo entusiasmo”, conclude la nota.

Infatti il sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, ha accolto con entusiasmo il ritorno dell’importante manifestazione nella sua città, dichiarando: “Per cinque anni Battitilive ha animato l’estate di Bisceglie. In occasione dello scioglimento del consiglio comunale di Bisceglie nel 2013, la provincia BAT intese finanziare l’evento con una nuova localizzazione nella città di Trani. Anche nel 2014 era stata confermata da Radionorba l’evento nella città di Trani per il giorno 10 agosto con le stesse modalità dell’anno precedente.

Pertanto non ho inteso inoltrare alcuna proposta rispettando la programmazione effettuata dalla stessa Radionorba con Comune di Trani e Provincia BAT. Qualche giorno fa, però, i responsabili di Radionorba mi hanno chiesto di ospitare l’evento, nella stessa data, nella città di Bisceglie, atteso il
rifiuto e l’impossibilità della città di Trani ad ospitare la manifestazione di Battitilive 2014. Avendo il Comune di Bisceglie già programmato e stanziato le somme per realizzare il cartellone estivo più bello degli ultimi anni, il sottoscritto ha rappresentato l’impossibilità del Comune di Bisceglie a coprire l’intero costo della manifestazione. Il Comune di Bisceglie corrisponderà infatti solo e soltanto la somma di Euro 20.000 quale contributo per le spese di organizzazione dell’evento.

Il 10 agosto si svolgerà quindi a Bisceglie la manifestazione di Battitilive nell’arena del mare sulla litoranea biscegliese, subito dopo lo scioglimento della Santa Processione dei Santi Patroni che si terrà a partire dalle 18 nella zona centrale della città. In questo modo non soltanto viene onorata in pieno la Festa dei Santi ma, con un piccolo contributo economico, si regala ai biscegliesi, in tale occasione, un evento totalmente gratuito e di straordinaria emozione per tanti giovani del Sud.

Sono soddisfatto perché il percorso della presenza di Battitilive a Bisceglie, interrotto nell’anno di scioglimento del consiglio comunale di Bisceglie, riprende nella nostra città con la solita sintonia e ospitalità che contraddistingue la nostra comunità. Si tratta di un evento di grande risonanza in tutta l’Europa che contribuirà a promuovere l’immagine moderna e dinamica della città di Bisceglie”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here