Barletta, corso base di Iconografia presso la parrocchia Spirito Santo

0
1034

Il corsista verrà introdotto alla lettura e alla ‘scrittura’ dell’icona liturgica, attraverso spunti di storia, spiritualità, teologia ed estetica bizantina. Durante il corso, verrà realizzata un’icona dell’Angelo Custode con l’antica tecnica della doratura e della tempera all’uovo su tavola in legno e lo stile pittorico della scuola greca del Monte Athos, in un clima di spiritualità che ci accosta della Chiesa Cristiana d’Oriente; l’opera realizzata, rimarrà di proprietà del corsista.

Il corso avrà inizio il 1° settembre 2014 alle ore 9.00 e si concluderà il 12 settembre 2014 con la Liturgia di benedizione delle icone. Il corso, che ha obbligo di frequenza, prevede il seguente orario giornaliero:

ore 9.00/12.30, pausa pranzo, ore 15.00/18.30, il sabato pomeriggio e la domenica sono libere.

Numero partecipanti: 8

Sede del corso: Parrocchia dello Spirito Santo, via Boggiano, 43 – Barletta (BT).

Maestra Iconografa: prof.ssa Maria Antonietta Laraia

Tutto il materiale necessario alla realizzazione dell’icona sarà fornito dalla maestra.

ISCRIZIONI ENTRO E NON OLTRE IL 24 AGOSTO 2014

Per info telefonare al: 340.9521436

Maestra iconografa: cenni biografici

Maria Antonietta Laraia è nata a Trani (BT) dove attualmente vive ed opera. Diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bari, nell’anno 2000 si accosta all’arte delle icone che dipinge con le tecniche tradizionali. Si forma alla scuola di maestri italiani e greci, approfondendo tematiche e stili dell’iconografia bizantina elaborata dalla tecnica pittorica russa e da quella greca, in quest’ultima si specializza sotto la guida del maestro K. Xenopoulos formatosi all’Accademia Ecclesiastica del Monte Athos e docente presso la Facoltà Teologica di Salonicco. Espone le sue opere in mostre personali e collettive confrontandosi con iconografi nazionali e provenienti dall’Est europeo, esegue lavori per Chiese e privati. Si impegna nel suo ministero a diffondere la cultura dell’icona attraverso mostre e corsi individuali e collettivi di iconografia che inizia a tenere nella sua

Arcidiocesi, Trani-Barletta-Bisceglie, a partire dall’anno 2010.

Programma, insegnamenti teorico/pratici.

Icona: storia e spiritualità –  il ‘mestiere dell’iconografo: tra fede, arte, preghiera e tradizione – lettura teologica ed estetica delle principali tipologie iconografiche, con particolare attenzione all’icona dell’Angelo Custode – perché l’icona viene scritta su tavola in legno – disegno e suo trasferimento su tavola già preparata e pronta alla pittura – doratura a missione e cera, oro kt 233/4 – punzonatura dell’oro – preparazione della tempera all’uovo – campiture colori di base – grafie e scurimenti- lumeggiature e passaggi tonali – decorazioni pittoriche: crisografie dorate – tratti vivi di luce – iscrizioni in lingua greca – verniciatura e finiture della tavola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here