Trani, convegno sui tributi locali: Iuc e Imu, impatto sui bilanci e sui cittadini

0
195

 L’evento, rivolto ai commercialisti, ai dirigenti amministrativi dei Comuni e loro rappresentanti istituzionali, alle associazioni di categoria ed ai cittadini, aveva come obiettivo quello di aprire un confronto sulle problematiche connesse alla fiscalità locale. Il convegno è stato aperto dai saluti del sindaco di Trani, Luigi Riserbato, dell’assessore alle finanze, Michele D’Amore, e del presidente dell’Ordine dei commercialisti di Trani, Antonio Soldani. L’argomento invece è stato affrontato da Massimo Mazzilli (Ordine dei commercialisti), Mario Aulenta (docente universitario) e da Grazia Marcucci (dirigente della ripartizione finanziaria del Comune di Trani).

 Nel corso dell’incontro sono state illustrate le tipologie dei neo tributi locali, evidenziandone le ricadute sui bilanci degli Enti locali. Particolarmente apprezzato dalla platea, in tal senso, l’intervento del dirigente del Comune di Trani, Grazia Marcucci, che ha trattato la problematica dei tributi con il taglio pratico di chi quotidianamente, da quando è entrata in vigore la legge 147/2013 con le successive modifiche, ha vissuto e sta vivendo la difficoltà operativa legata alla Iuc, imposta nuova e trina (è formata da Imu, Tari e Tasi). La Marcucci ha evidenziato alcuni aspetti critici con cui devono fare i conti non solo i Comuni, ma anche i consulenti fiscali ed i cittadini. Il dirigente ha sottolineato lo sforzo che sta compiendo la ripartizione finanziaria del Comune di Trani nel cercare di gestire questa novità normativa cercando di impattare il meno negativamente possibile sui contribuenti ed ha anticipato che il Comune di Trani è quasi pronto, tra i primi in Puglia, a varare il regolamento sulla Iuc. A tal proposito, l’assessore D’Amore ha preannunciato l’intenzione di voler condividere il documento con l’Ordine dei commercialisti prima della sua approvazione.

 Il sindaco di Trani, Luigi Riserbato, ha infine ribadito la volontà di instaurare, nei mesi a seguire, una fattiva collaborazione con l’ordine dei Commercialisti di Trani, auspicio questo confermato sia dal dirigente, Grazie Marcucci, che dall’assessore, Michele D’Amore, e pienamente raccolto dal presidente dell’Ordine di Trani, Antonio Soldani. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here