A Spinazzola regista e attrice del film “Noi 4”: Francesco Bruni e Lucrezia Guidone

0
547

Lucrezia Guidone nel film interpreta Emma, figlia maggiore di una scombinata famiglia. Dove Ettore, il padre, è il tipo di artista bohemien e squattrinato, simpatico ma chiaramente inaffidabile, specie agli occhi del figlio. La mamma Lara, ingegnere, si è dedicata anima e corpo ai figli e alla sua
professione. Per il più piccolo serio e timido Giacomo è il momento più atteso e temuto dell’anno: non solo deve affrontare gli esami orali di terza media, ma pure dichiararsi ad una sua compagna di scuola, segretamente amata.

Ed ancora: “Nel corso di questa giornata caotica e complicata, i nostri 4 “eroi” si cercano e si incrociano a coppie sempre diverse in vari punti del centro di Roma, per poi ritrovarsi tutti insieme a sostenere Giacomo durante l’esame. Giornata speciale che ha bisogno di un festeggiamento speciale. Una fuga dalla città tutti insieme, per un bagno al tramonto. Di nuovo riuniti e finalmente
felici.

Lucrezia Guidone è nata a Pescara ma di origini pugliesi, si diploma all’Accademia Nazionale D’
Arte drammatica Silvio D’Amico. Dopo il diploma frequenta il Centro di formazione teatrale Santacristina diretto da Luca Ronconi e Roberta Carlotto e il Lee Strasberg Theatre and Film Institute di New York. Lavora con Lorenzo Salveti ne L’impresario delle Canarie per la Biennale di Venezia, con Valerio Binasco in Frammenti per il Festival di Spoleto. Con Luca Ronconi è la
Figliastra in “In cerca d’autore. Studio sui Sei personaggi” e recita anche ne Il panico, di Rafael Spregelburd. È autrice del testo FOR(give)ME scelto per essere rappresentato in occasione dell’Art Off Festival in Venezuela. Nell’ultima stagione teatrale 2014 era MELIBEA in ”Celestina” al Piccolo
Teatro con la regia di Luca Ronconi . Al cinema interpreta Emma in Noi 4, nuovo film di Francesco Bruni.

Francesco Bruni, cresciuto a Livorno, ha iniziato la propria carriera nel 1991, con la cosceneggiatura del film Condominio di Felice Farina. Dal 1994 ha scritto le sceneggiature dei film del regista Paolo Virzì (La bella vita, Ferie d’agosto, Ovosodo, Baci e abbracci, My Name Is Tanino, Caterina va in città, N (Io e Napoleone), Tutta la vita davanti, La prima cosa bella, Tutti i santi giorni
e Il capitale umano e, dal 1995 al 2003, anche quelle dei film del regista Mimmo Calopresti (La seconda volta, La parola amore esiste, Preferisco il rumore del mare, La felicità non costa niente). Ha inoltre lavorato con Franco Bernini (soggetto e sceneggiatura del film Sotto la luna), David Riondino (Cuba libre-Velocipedi ai tropici) , Francesca Comencini (Le parole di mio padre) e con
i comici Ficarra e Picone (Nati stanchi, Il 7 e l’8, La Matassa).. Ha collaborato alle sceneggiature de I Viceré di Roberto Faenza, tratto dall’ omonimo romanzo di Federico De Roberto, e del film, in uscita nel 2008, Miracle at St. Anna, di Spike Lee. Ha anche contribuito al soggetto del lungometraggio in quattro episodi 4-4-2 – Il gioco più bello del mondo, prodotto da Paolo Virzì. Per la televisione ha adattato per la serie del Commissario Montalbano, i racconti e romanzi di Andrea Camilleri e per la serie Il commissario De Luca quelli di Carlo Lucarelli. Ha inoltre sceneggiato il film TV Il tunnel della libertà, per la regia di Enzo Monteleone. Come attore ha recitato in una piccola parte nelfilm La guerra degli Antò di Riccardo Milani (1999). Insegna sceneggiatura presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Nel 2011 esordisce alla regia con Scialla! presentato al Festival di Venezia 2011 dove vince il Premio Controcampo per i lungometraggi narrativi. Per questo film, risultato
essere il più premiato del 2011, vince il David di Donatello 2012 come Miglior regista esordiente ed il Nastro d’Argento 2012 per Miglior regista esordiente. Nel settembre 2012 è nominato presidente della giuria della sezione Prospettive Italia dell’edizione 2012 del Festival Internazionale del Film di Roma. A marzo del 2013 è stato eletto presidente dei 100 Autori,  la principale associazione
italiana degli autori del settore audiovisivo. Il 20 marzo 2014, secondo lavoro come regista con “Noi 4”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here