Bisceglie, successo per le Giornate FAI di Primavera: in bici alla scoperta dell’arte

0
136

Il Sindaco Francesco Spina ha colto l’occasione, durante un importante convegno tenutosi nella chiesa di Santa Margherita, alla presenza di Monsignor Luigi Renna, di Margherita Pasquale e di altri illustri relatori, per fare un bilancio della situazione dei beni culturali della città di Bisceglie.
In primo luogo, il sindaco ha espresso “un ringraziamento al FAI e alla prof. Crocetta per la passione con cui gestiscono la chiesetta di Santa Margherita, vero e proprio gioiello della città di Bisceglie che con l’amministrazione Spina è diventato un importante contenitore culturale”.

Il sindaco ha poi evidenziato che “ormai sono prossimi gli interventi per altri ottocentomila euro per Palazzo Tupputi, seicentomila euro per Castello Svevo, oltre all’imminente azione di recupero della chiesa di Sagina che verrà presto restituita alla fruizione dei fedeli e dei cultori della città”.
“Il casale di Pacciano, già oggetto di importanti interventi di riqualificazione dell’amministrazione comunale, diventerà un importante centro di carattere scientifico-astronomico”, ha continuato il Sindaco Spina. Oltre agli interventi in atto sull’intero centro storico, il sindaco ha ricordato importanti contributi, che in questi anni sono stati dati dalle forze politiche (senatore Antonio Azzolini) e dall’amministrazione comunale che ne era espressione, al recupero e al restauro di molte chiese biscegliesi, tra cui la Cattedrale.

Presto, infine, verrà erogato un importante sostegno che potrà servire a completare la ristrutturazione del “Santissimo” per il quale il Gal biscegliese “Ponte Lama” ha già stanziato la somma di 40 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here