Andria, alla scuola Rosmini “I rifiuti non si buttano”: format tv sull’educazione ambientale

0
133

Si tratta di un format che andrà in onda su numerose emittenti regionali, promosso e finanziato dall’Unione Europea e dalla Regione Puglia (Servizio Comunicazione Istituzionale e Assessorato alla Qualità dell’Ambiente) e realizzato grazie al Progetto di Comunicazione “Investiamo nel vostro futuro” – Piano Operativo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Puglia 2007-2013, con la supervisione e la preziosa collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia.

In ogni puntata si affrontano due classi concorrenti di uno stesso Istituto. Per  Andria, Comune di eccellenza in tema di raccolta differenziata, è toccato al II Circolo Didattico Rosmini.

Hanno partecipato la IV^ A e la IV^ B di scuola primaria rispondendo a domande inerenti all’’educazione ambientale.

Il Dirigente Scolastico, dott.ssa Celestina Martinelli ha dichiarato: ““E’’ stata un’’esperienza straordinaria per gli alunni perché hanno avuto la possibilità di conoscere il lavoro paziente e meticoloso degli operatori televisivi alle prese con la registrazione di un programma ed hanno avuto la possibilità di dimostrare la loro preparazione in tema di raccolta differenziata dovuta alle buone consuetudini maturate in ambito familiare. Senza dubbio i bambini, cittadini di domani, fungono da cassa di risonanza e incidono positivamente sugli adulti  contribuendo alla diffusione di una sana coscienza ecologica””.

Ecco il video della prima puntata del  programma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here