A Barletta Ambrogio Sparagna con “Taranta d’Amore” al Teatro Curci

0
180

Al centro della scena Sparagna, sostenuto dalla straordinaria energia e bravura dei musicisti dell’Orchestra, dà vita ad una grande festa spettacolo che riesce ad animare il pubblico, lo fa saltare al ritmo vorticoso dei nostri balli popolari, tra organetti, chitarre, mandolini e tamburelli. Nel corso dello spettacolo, il pubblico divenuto ‘protagonista della festa’ si lascia piano piano travolgere dalla forza della musica abbandonandosi agli inviti del Maestro a ballare, battere le mani, sorridere e fischiare una melodia, cantare un ritornello e sorridere per un numero ad effetto. Così stregato dall’energia del ritmo ed affascinato dalla varietà ed originalità dei suoni degli strumenti popolari e dalla forza delle voci che cantano tanti dialetti diversi provenienti da varie regioni italiane, il pubblico si ritrova a rivivere suggestioni ed emozioni straordinarie tipiche delle antiche feste contadine italiane.

Animatore dello spettacolo sarà il grande e famoso Ambrogio Sparagna musicista eclettico che ha all’attivo numerosi progetti realizzati in collaborazione con importanti e prestigiose istituzioni, concertistiche e non, nazionali ed internazionali. Note sono le sue collaborazioni con artisti del calibro di Lucio Dalla, Teresa De Sio, Angelo Branduardi, Francesco De Gregori, Franco Battiato, Carmen Consoli e tanti altri.

Noto al pubblico di tutto il mondo per essere stato per diversi anni Maestro Concertatore del festival “La Notte della Taranta” per il quale ha fondato un’Orchestra di giovani musicisti tradizionali.Dal 2007 è fondatore e direttore dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma con la quale realizza tournée in tutto il mondo.Nel 2010 ha partecipato, in qualità di ospite, al Festival di Sanremo.Nel 2012 ha dato vita al progetto “Vola, vola, vola. Canti popolari e canzoni”, con Francesco De Gregori.

L’Orchestra O.P.I., diretta da Ambrogio Sparagna, è un’originale ensemble di voci, organetti, percussioni e altri strumenti tradizionali che propone un variegato repertorio che abbraccia diverse regioni d’Italia, con particolare attenzione al repertorio di balli (pizzicatarantellasaltarellotammurriata) e di canti. Molti gli spettacoli in Festival, ma anche interventi musicali e teatrali per animare piazze e interi paesi, che hanno sempre catturato l’attenzione e l’entusiasta partecipazione del pubblico. Il gruppo, che per questa vanta ragione una ampia e qualificata esperienza, in Italia e all’estero, ha avuto grande successo nella recente edizione del WOMEX (Copenhagen), la più importante fiera internazionale di world music.

Per informazioni 0883 332456 – 380 3454431 – www.culturaemusica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here