Barletta celebra la sua Disfida: tutti gli eventi dal 13 al 16 febbraio 2014

0
237

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero dei beni culturali, della Regione Puglia e della Provincia Bat, da giovedì 13 a domenica 16 febbraio la città sarà animata da iniziative artistico-culturali dal Castello a Palazzo della Marra al teatro Curci.    

Nell’occasione, i cittadini di Barletta potranno ritrovarsi nel palazzo San Domenico che il Comune ha appena riacquisito nella piena disponibilità per destinarlo a centro culturale e di alta formazione. Aperto in via straordinaria, il palazzo ospiterà una mostra fotografica del Fondo Internazionale per la Fotografia che documenta la tradizionale attenzione e la partecipazione della città alla Disfida.

Farà da sfondo una esposizione degli abiti cinquecenteschi, usati nelle passate rievocazioni storiche, recuperati dai depositi in cui erano conservati e affidati per il restauro alle cure delle sarte dell’associazione Artisticamente e delle insegnanti dell’Istituto professionale Archimede.

A palazzo San Domenico potranno essere ammirati anche i preziosi testi sulla Disfida, tra cui il racconto di Massimo D’Azeglio “Ettore Fieramosca, o la Disfida di Barletta” nell’edizione del 1835, e la cronaca della battaglia scritta dall’Anonimo di Veduta in una edizione del 1633, custoditi dalla Biblioteca comunale “S. Loffredo”.

 A Palazzo della Marra andrà in scena la drammatizzazione “Ettore e Ginevra” a cura dell’IPSIA “Archimede” nell’ambito del progetto PON Comenius per lo scambio interculturale tra le scuole di Italia, Francia, Spagna e Polonia.

Nella Sala Rossa del Castello avrà luogo il concorso “Premio cartolina d’oro – Ettore Fieramosca” organizzato  dalla sezione locale della Federazione italiana Donne Arti Professioni e Affari.

Incontri multidisciplinari, con la partecipazione di ospiti del mondo della cultura, del giornalismo e dello sport, si svolgeranno nel Castello, nei cui sotterranei gli allievi attori di Itaca-International Theatre Academy of Adriatic hanno organizzato la “Maratona di lettura” dedicata all’Ettore Fieramosca di Massimo D’Azeglio.

Nella serata di sabato al teatro Curci avrà luogo lo spettacolo “Diritta o storta è sempre Italia” realizzato d’intesa con il Teatro Pubblico Pugliese, con la partecipazione di Pietrangelo Buttafuoco, Stefano Livadiotti, Alberto Castelvecchi, Giuliano Foschini, Pinuccio, Pino Micol, Manuela Mandracchia, Betty Bee, Elena Cotugno e Michele Placido, per la regia di Giampiero Borgia.

Particolarmente significativa è l’adesione di numerosi ristoratori della città all’invito del Sindaco a sostenere il programma con specifiche iniziative, valorizzando la gastronomia locale con la realizzazione di menù turistici a tema e degustazioni nella Cantina della Sfida.

Per la ricorrenza sarà prolungato l’orario di apertura sino alle 22.00 del Castello, di Palazzo della Marra, della Chiesa dei Greci e della Cantina della Sfida, dove, dalle 18.00 in poi, l’ingresso e le visite guidate saranno gratuite, così come nel sito archeologico di Canne della Battaglia nei giorni 13 e 16 febbraio secondo i consueti orari di apertura con prenotazione presso l’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica.

Domenica 16, giornata conclusiva delle iniziative dedicate alla ricorrenza, ritorna a Barletta dopo otto anni l’appuntamento della “Penisola del Tesoro”, evento organizzato dal Touring Club Italiano che prevede visite guidate nei luoghi più rappresentativi della città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here