Barletta, “IncontrAutori”: Pietro Verna e i suoi “ritratti” musicali

0
435

Pietro Verna nasce a Bari nel 1986. Nel 2009 si laurea presso la Facoltà di “Scienze dell’Educazione e della Formazione” dell’Università degli Studi di Bari, discutendo una tesi dal titolo “Le figure femminili nei testi di Fabrizio De Andrè”. La sua formazione artistica parte dall’età di 15 anni, quando intraprende le prime lezioni di chitarra e di canto con differenti insegnanti, conosciuti nel panorama musicale italiano. Finalista in diversi concorsi nazionali, nell’aprile del 2012 ha ultimato l’autoproduzione del suo primo disco di inediti, dal titolo “Ritratti”.

Le composizioni del disco partoriscono da una lunga indagine esistenziale; i suoi testi risultano multiformi, variopinti, e affrontano tematiche svariate: dalla descrizione della realtà genovese, all’analisi di profonde passioni umane, e di ritratti dell’anima. Il titolo Ritratti, infatti, attiene ad una dimensione spirituale ma concreta, la stessa di cui A. Baricco racconta nel suo Mr. Gwyn, romanzo nel quale il protagonista, decidendo di abbandonare la prosa, si approccia all’attività ritrattistica. È stato questo scritto ad ispirare Pietro nella scelta della titolazione del suo album. Ogni canzone è un ritratto, effigie di uno stato d’animo che ha mosso il cuore dell’autore.

Potete seguire l’evento, oltre che in libreria, in web streaming sul sito www.radiobombo.com e con gli hashtag #incontrautori e #LeggiamoLaMusica sugli account ufficiali della manifestazione su Facebook e Twitter.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here