Arcigay “Spegniamo l’odio!”: al via sul web video e petizione contro l’omotransfobia

0
207

“È un atto d’accusa contro le parole di odio e di disprezzo di cui sono oggetto quotidianamente le persone lgbt” spiega Flavio Romani, presidente di Arcigay. “Troppe persone, a volte anche in ruoli istituzionali, le usano con disinvoltura senza preoccuparsi minimamente della pericolosità di certi messaggi, che anzi amplificano utilizzando il megafono dei mass media”.

“Con questa campagna – prosegue Romani – vogliamo scuotere quella parte dell’opinione pubblica che pur ritenendo sbagliati i contenuti di quelle frasi, non mette in campo alcuna reazione, rassegnandosi a una deriva ritenuta quasi inevitabile”.

Arcigay ha associato al video una petizione, lanciata attraverso Change.org e rivolta ai membri del Senato, dove attualmente è in discussione la proposta di legge contro l’omotransfobia: “Mentre l’Europa da diversi anni ha adottato politiche ben precise e determinate per tutelare i cittadini LGBT con reali misure di inclusione sociale – spiega il presidente Romani – l’Italia è riuscita a far sistematicamente naufragare tutti i progetti di legge. Il testo sull’omotransfobia, in particolare, è in queste legislatura oggetto di un offensivo “balletto” attorno ad una non meglio identificata libertà di opinione, con emendamenti e subemendamenti decisamente peggiorativi. Vogliamo una legge – esorta Romani – che senza se e senza ma, senza salvacondotti e annacquamenti, stabilisca anche per i crimini d’odio omofobico e transfobico quello che stabilisce da decenni anche per diverse altre fattispecie, come il razzismo e l’antisemitismo”.

LINK PETIZIONE: http://change.org/noomofobia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here