Bisceglie, a “Calici nel Borgo Antico” non solo vino: arrivano gli oli novelli

0
165

Grazie alla collaborazione tra le Associazioni “Borgo Antico” e “Oltre la Fabbrica”, infatti l’evento nell’evento permetterà alle migliaia di turisti di visitare nel Chiostro Santa Croce i migliori oli biscegliesi.

I frantoi Di Molfetta, Logoluso, Mastrapasqua e D’Addato, le cooperative agricole Torre Maestra e Dolmen, i Produttori Oleari Biscegliesi di Valente e l’Accademia olearia e vinicola di Angarano, faranno degustare ai visitatori di Calici nel Borgo Antico il miglior olio di quest’annata. Degustazioni parallele, ma che interessano i prodotti all’olio, saranno offerte da Crema&Caffé, mentre il pane sarà offerto dal panificio “I piccoli fornai”.

Nato dagli olivi secolari che crescono nelle campagne di Bisceglie, l’olio novello rappresenta l’ultima produzione agricola per queste aziende: le tecniche di coltivazione e di macinazione delle olive permette di sprigionare tutti i sapori di Puglia all’interno di un prodotto unico e irriproducibile nel mondo.

A far da sfondo a queste degustazione anche la partecipazione di alcuni artigiani invitati, che mostreranno come si possa usare l’olio nelle sue varie declinazioni: l’uso di pasticceria, che verrà abilmente mostrato durante l’evento, è un caso esemplare; nella prima serata sarà presente un’estemporanea d’arte sul tema “olio” realizzata da giovani artisti emergenti che saranno valutati da una giuria composta da Barbara Simone Art Director, Pietro Di Terlizzi, Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia, e dall’artista Enzo Abascià.

Le degustazioni di olio si svolgeranno il 23 e 24 novembre nel Chiostro Santa Croce, in via
G. Frisari, durante Calici nel Borgo Antico. Per maggiori informazioni potete visitare il sito web dell’evento www.calicinelborgoantico.it, contattare l’Associazione Borgo Antico all’indirizzo mail info@calicinelborgoantico.it oppure al numero 080 396 09 70.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here