Canosa di Puglia, Walking Tours alla scoperta della medievale città di Boemondo

0
233

Diverse attività culturali sono state organizzate per mettere in risalto la storia e l’archeologia dell’antica cittadina pugliese attraverso i Walking Tours proponendo itinerari pedonali a tema, nel centro storico cittadino alla scoperta di scorci suggestivi, di siti archeologici, di tracce tangibili della plurimillenaria storia canosina.

Il terzo itinerario è in programma sabato 21 settembre con “La Citta di Boemondo…alla scoperta di Canosa medievale”, attraverso un  percorso che mira a ricostruire il periodo medievale di cui rimangono, seppur poche, significative tracce nella città alle rive del fiume Ofanto . Si partirà dalla Cattedrale di San Sabino di origine bizantina, ove  si potranno ammirare pregevoli elementi marmorei romanici: dall’imponente ambone sorretto da un’aquila sempre in marmo alla  cattedra episcopale, nei pressi dell’abside. Opera presumibilmente di Romualdo e commissionata dal vescovo Ursone (tra il 1080 e il 1089) d’ispirazione bizantina, poggiata su due elefanti stilizzati dal gusto arabeggiante, con alla base una lastra in bassorilievo a rappresentare due aquile. L’itinerario proseguirà con la visita al marmoreo Mausoleo di Boemondo d’Altavilla, addossato al transetto meridionale della cattedrale, che racchiude le spoglie del Principe di Antiochia, figlio di Roberto il Guiscardo e condottiero della I Crociata, le cui pregevoli porte bronzee d’accesso, dopo l’ultimo restauro, sono custodite all’interno della Cattedrale. La tappa terminerà presso il centro storico, sull’acropoli dell’antica Canusium, dove si stagliano vividi e imponenti i ruderi del Castello, il Castrum Canusi, che da caposaldo del sistema castellare federiciano vide modificare la propria destinazione d’uso nel corso dei secoli.

Come di consueto le guide accoglieranno i turisti al punto informazione (IAT) in Piazza Vittorio Veneto dalle ore 20,00 in poi per intraprendere i percorsi stabiliti fino alle ore 23,00. E’ consigliata la prenotazione al n. 333 8856300, attivo tutti i giorni (dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00).Un itinerario  di notevole interesse culturale alla scoperta dell’immenso  patrimonio artistico di Canosa di Puglia(BT) per approfondire e conoscere la sua storia secolare e le sue bellezze architettoniche sotto le luci notturne.

Bartolo Carbone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here