Canosa di Puglia, il poeta Sante Valentino vincitore del Premio Città di Bassano del Grappa

0
362

La competizione letteraria è stata indetta dall’Accademia “Aque Slosse” in collaborazione con l’A.N.PO.S.DI. (Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali) e l’Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa al fine di valorizzare e promuovere i linguaggi dialettali locali delle diverse regioni italiane e favorire lo scambio culturale tra gli  autori ed i lettori. Il prossimo 12 ottobre all’Hotel Palladio di Bassano del Grappa(VI), a pochi passi dal famoso Ponte degli Alpini, si svolgerà la cerimonia di premiazione che vedrà salire sul podio i seguenti poeti : Patrizia Lino per la Valle d’Aosta, Bruno Massimino per il Piemonte, Dario Tornago per la Lombardia, Bruno Castelletti  per il Veneto, Lorenzo Cosso per il Trentino Alto Adige, Stefano Lombardi per Friuli Venezia Giulia, Rimaco Poggianti per la Toscana, Michele Lalla per l’Abruzzo, Paolo Lacava per la Calabria, Franca Cavallo per la Sicilia, Giuseppe Tirotto per la Sardegna ed il canosino Sante Valentino per la Puglia con la raccolta di poesie “U laturne”, il lamento, presentata lo scorso 27 marzo all’Università della Terza Età di Canosa di Puglia(BT).

Un altro prestigioso premio che si aggiunge ai tanti conseguiti negli anni da Sante Valentino, raffinato e stimato cultore delle tradizioni pugliesi grazie ai suoi componimenti letterari,  alle sue poesie dialettali ricche di spunti e riflessioni, cariche di particolari, di minuziosi dettagli legati all’orgoglio campanilistico, all’amore per Canosa di Puglia “Città d’Arte e di Cultura”. Preziose rime in vernacolo che richiamano un recente passato,   tra episodi e ricordi di vita canosina,  impregnata di atmosfere rurali e bucoliche sempre attuali e familiari.

I lavori letterari di Sante Valentino,  ben curati  ed illustrati anche attraverso fotografie, disegni e pergamene oltre ad essere significative testimonianze di vita vissuta sono ottimi veicoli di promozione del territorio e di valorizzazione delle radici storiche che contribuiscono notevolmente  alla crescita culturale e sociale, coniugando passione e amore per la terra natia e le sue tipiche tradizioni.

Bartolo Carbone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here