Minervino Murge, talent show “Una voce per il Sud”: ecco i vincitori

0
643

Le interpretazioni musicali per il concorso “Una voce per il Sud”sono state giudicate da una giuria qualificata composta per l’occasione da diversi esperti nel campo della musica e del canto, tra i quali: il compositore e direttore d’orchestra Salvatore Sica; la direttrice della rivista musicale “Coro”  Maria Laura Mancini; Marcello Balestra della “Warner Music” ; Ezio Laddaga, conduttore di Radio Gramax; Gerardo Tedesco per la comunicazione on line; Mara di Nunno per “La Terra del Sole” e Gianluigi Figliolia in veste di notaio.

I partecipanti hanno avuto modo di esprimersi e farsi conoscere davanti ad una platea attenta e partecipe che più volte è intervenuta con ovazioni per apprezzare le performance vocali dei giovani talenti, per niente timorosi e fortemente motivati nel promuovere i brani musicali studiati e preparati nei dettagli e per ben figurare sul palco di Minervino Murge (BT). Al termine delle esibizioni e dopo un lavoro accurato, la giuria ha designato i seguenti vincitori : Maria Letizia La Salvia “Una voce per il Sud 2013” ; Maria Antonietta Pasquarelli per la sezione “Giovani Talenti 2013”; Francesca di Ninno, la Voce per l’Estate 2013”; Monica Paciolla il premio della Critica 2013 ; Martina Balzano, il premio della stampa canora “Una voce per il Sud” e la partecipazione a Radio Gramax per proporre un brano inedito.

Nel corso dell’happening musicale è stato dato ampio risalto alla scrittura giornalistica con l’assegnazione di cinque riconoscimenti del concorso “Miss Terra del Sole 2013”: Daniela Piscitelli eletta Miss Eleganza 2013, Teresa Renna Miss Sorriso 2013, Maria Giusy Balice Miss Terra del Sole Premio Stampa 2013; Ivana Croce Miss Terra del Sole ad honorem 2013, Anna Mancino Miss Terra del Sole 2013. Alle neo vincitrici, la testata giornalistica “La Terra del Sole” offrirà l’opportunità di poter frequentare uno stage formativo di un anno presso la propria redazione per approfondire gli studi e le conoscenze sulla professione del giornalista.

Per lo spazio dedicato al sociale la presentatrice Claudia Vitrani ha intervistato la dottoressa Annalisa Iacobone, coordinatrice nazionale del Movimento Internazionale Anti Pedofilia e Anti Stalking, e la dottoressa Maria Ilaria di Donato, psicologa pugliese, attivamente impegnate nella promozione della campagna di sensibilizzazione sul triste fenomeno indicato con il termine anglosassone “stalking”, di quegli atti persecutori che si connotano in molestie quotidiane, molto spesso non denunciate o segnalate alle autorità competenti. Come hanno tenuto a ribadire nei loro interventi, l’obiettivo è quello aiutare concretamente donne, uomini e bambini oggetto di abusi e  stalking,  con diverse attività che integrano e non sostituiscono il lavoro degli organi istituzionalmente preposti alla sicurezza dei cittadini attraverso consulenze legali e consigli utili per sostenere chi è stato vittima di violenza fisica o psicologica e prevenire atti persecutori e gesti di violenza fisica sulla persona.

Momenti toccanti e di riflessione in un contesto brioso allietato anche dai balli dei validi rappresentati del Dance Studio Damiano in particolare degli insegnanti Grazia Cheola e Gianni Damiano e dalle divertenti incursioni dei comici Antonello Ricci in arte Mefisto e Lilia Pierno, reduce dalla positiva esperienza nel film “Si può fare l’amore vestiti?” con Bianca Guaccero. Una serata dalle mille sfumature e dalle mille note che ha portato alla ribalta i giovani talenti canori confrontarsi e progettare insieme nuovi percorsi musicali per continuare a coltivare la grande passione per il canto tra i mezzi migliori di espressione artistica e comunicazione emozionale.

Bartolo Carbone

[nggallery id=722]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here