A Canosa di Puglia concerto di Francesco Baccini: al via l’Estate Canosina 2013

0
242

Per l’occasione sarà allestito un palco al Battistero “San Giovanni”. A partire dalle ore 21, aprirà la serata il “Modern night trio”, una band formata da affermati jazzisti, tutti pugliesi, che riproporranno, con arrangiamenti raffinati, i classici della canzone italiana. La band è formata da Saverio Petruzzellis (alla batteria), Andrea Gallo (al basso), e Davide Saccomanno (piano e voce).  L’ingresso è gratuito.

 Un’occasione da non perdere, quella di domenica prossima – spiega l’assessore alla Cultura e Turismo, Sabino Facciolongo -, per ascoltare una delle voci più originali della musica leggera italiana, in una delle location archeologiche più suggestive della nostra città”.

Baccini, che vanta una carriera ultraventennale, segnata da successi  come “Le donne di Modena”,  “Sotto questo sole(con cui vinse il Festivalbar nel 1990 insieme ai Ladri di Biciclette), “Ho voglia d’innamorarmi”,  “Vi lascio una fotografia”,  ha all’attivo ben dodici album. L’ultimo,  “Baccini canta Tenco”,  pubblicato nel 2010 dalla Edel, in particolare, ha riscosso un grande apprezzamento da parte della critica e del pubblico. Forse perché un legame particolare lega il leggendario cantautore prematuramente scomparso a Baccini che, con il  primo album “Cartoons” del 1989, vinse  appunto il “Premio Tenco” come artista dal miglior album di esordio.

Fin da giovanissimo appassionato di pianoforte e di musica rock, nel 1990 pubblica “Il pianoforte non è il mio forte” nel quale è inserito il brano “Genoa Blues” cantato in coppia con Fabrizio De Andrè. Il cantautore ha raggiunto negli anni una grande popolarità anche  per varie partecipazioni televisive e cinematografiche, e quest’inverno ha portato in tour il progetto musicale su Tenco nei migliori teatri italiani, grazie al suo incontro con il jazzista Raffaele Casarano.

E a Canosa, sul palco allestito tra i preziosi manufatti archeologici del battistero paleocristiano (VI secolo, epoca sabiniana), Baccini, con la sua inconfondibile voce ruvida e disincantata accompagnato solo dal piano proporrà i suoi noti cavalli di battaglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here