Barletta, conclusa 23^ edizione Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Città di Barletta”

0
2829

Altissimo è stato anche quest’anno il livello dei partecipanti provenienti da ben 55 Nazioni diverse che in questi quindici intensi giorni di audizioni sono stati ascoltati da Commissioni formate da musicisti di altissimo prestigio e qualità che hanno vissuto momenti di grande intensità emotiva e partecipazione a questo Festival mondiale della Musica, organizzato dall’Associazione Cultura e Musica “G. Curci” di Barletta, in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Barletta, della Provincia di Barletta – Andria -Trani, della Regione Puglia e del Ministero per i Beni Culturali – Dipartimento dello Spettacolo . Tantissimi i premi assegnati e tantissimi gli applausi per tutti i giovani musicisti che si sono esibiti, a conferma dell’altissimo livello riscontrato dalle varie Giurie nelle varie Sezioni e Strumenti. Brillante affermazione per la scuola musicale, Polacca , Russa e Uzbeka, convinti apprezzamenti per i piccoli concorrenti italiani.

Nei due ‘Galà Concerto’ si sono esibiti i vincitori dei Primi Premi Assoluti, musicisti di ogni età , provenienti da tutto il mondo, alle prese con brani originali e virtuosistici , che si sono misurati in un entusiasmante confronto internazionale.

Uno spettacolare confronto di giovani musicisti (più di 500) provenienti oltre che da tutte le regioni d’Italia, da Finlandia, Australia, Russia, Argentina, Svezia, Belgio, Montenegro, Turchia, Regno Unito, Danimarca, Armenia, Filippine, Kirghizistan, Malesia, Messico, Svizzera, Azerbajan, Malta, Germania, Georgia, Lettonia, Polonia, Bosnia e Erzegovina, Corea del Sud, Francia, Kosovo, Macedonia, Taiwan, USA, Albania, Spagna, Hong Kong, Cina, Bielorussia, Serbia, Repubblica Ceca, Portogallo, Estonia, Kazakistan, Bulgaria, Croazia, Canada, Uzbekistan, Romania, Irlanda, Ucraina, Brasile, Austria, Olanda, Lituania, Grecia, Ungheria, Andorra e Giappone che, dal 24 aprile al 4 maggio , hanno animato la città con audizioni e concerti .

Arduo il compito di valutare questi magnifici artisti, svolto in modo puntuale dalle prestigiose giurie che si sono avvicendate durante i numerosi giorni del Concorso, giurie formate da concertisti e docenti di chiara fama che si sono trovate a dover ascoltare centinaia e centinaia di musicistiprovenienti prevalentemente dall’estero, a conferma della internazionalità del Concorso.

Oltre 2500 persone, fra musicisti e accompagnatori, provenienti da posti così lontani e diversi, che hanno visitato fra aprile e maggio la nostra città e la nostra regione, in un intenso rapporto di scambi culturali che ogni volta vanno sempre più arricchendosi e collocano Barletta e la nostra Regione ‘ terra di Arte e di Cultura , di accoglienza e di dialogo, crocevia di scambi e frontiera aperta’, realizzando quel concreto processo di pace e di interazione con le varie e diverse culture del mondo che difficilmente si riesce a creare in altri momenti.

L’iniziativa dell’Associazione Cultura e Musica “G. Curci” che ormai da oltre 30 anni continua a fare musica, si colloca infatti nel più ampio panorama di attività interculturali, di dialogo e di cooperazione, promosse dalla Regione Puglia e dagli attori territoriali, e offre a questo variegato contesto complessivo uno straordinario valore aggiunto, che colloca la città e i suoi protagonisti musicali e culturali in prima fila tra i soggetti che guardano costruttivamente a un futuro di integrazione e che individuano nel messaggio culturale il principale strumento di relazione tra i popoli, di integrazione e convivialità tra diversi, e di civiltà.

Infatti dal 24 aprile al 4 maggio, Barletta ha vissuto di musica, con audizioni e concerti che si sono svolti, senza soluzione di continuità, nel ridotto del Teatro Comunale Curci .

Tantissimi sono stati poi i Primi Premi assoluti assegnati nelle varie Sezioni e Categorie a questi giovanissimi talenti dei quali sentiremo sicuramente parlare.

Per la sezione archi e Musica da Camera, brillante affermazione per la scuola musicale, Polacca, Russa e montenegrina, con primi premi assoluti assegnati al violinista montenegrino Luka Perazic, alla violinista polacca Monika Orlowska, al duo Martina Jurczak e Tomasz Karol Flis o ai due fratelli Mikhail e Nikolai Petunin, a Mikhail è andato anche il Premio Speciale Mozart, assegnato al più piccolo concorrente di tutto il concorso, che, nonostante la loro giovanissima età hanno strabiliato tutti per la loro musicalità ed intensità espressiva propria di grandi artisti già affermati. Tantissimi applausi per tutti e la speranza di risentirli nuovamente nella nostra città, magari in un concerto.

Anche per la Sezione pianoforte, abbiamo assistito a vere rivelazioni artistiche, con la affermazione della Scuola Russa, Giapponese, Uzbeka, Polacca, Coreana Italiana e Austriaca. E così alla pianista italiana Carlotta Giammarinaro è andato il “Premio Bach”, mentre alla polacca Garstka Malgorzata è andato il Premio Speciale “Sonata Classica” mentre alla pianista Klara Kraj, sempre proveniente dalla Polonia, che ha affascinato tutti con la sua tempra e la sua intensa musicalità, è stato assegnato il Premio Speciale “Virtuosità”, al sassofonista italiano Antonio Frascerra è andato invece il Premio Speciale “Claudio Ceschini”, mentre tra i vari pianisti provenienti dai vari Conservatori di Musica russi, tutti vincitori del Primo Premio nelle loro rispettive categorie, è andato il Premio “Musica Est”, offerto dalla Fondazione Megamark onlus , a sottolineare il connubio intenso che esiste ormai da tanti anni tra cultura e attività imprenditoriale locale. Tutti hanno affrontato le loro esibizioni con un virtuosismo ed un sentimento che hanno sicuramente lasciato un segno in questa Edizione del Concorso e nella mente del numerosissimo pubblico che ha fruito di queste esibizioni.

[nggallery id=630]

Ecco l’elenco completo dei Primi Premi Assoluti e dei Primi Premi assegnati durante il 23° Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta”:

Archi cat. Junior

Primo Premio

Petunin Mikhail (vl.) Russia Punti 97/100

Archi cat. A

Primo Premio Assoluto

Perazic Luka (vl.) Montenegro Punti 98/100

Primo Premio

Strelle Leo (vl.) Regno Unito Punti 96/100

Tucci Giuseppe (vl.) Italia Punti 96/100

Secondo Premio

Danca Bianca (vl.) Romania Punti 91/100

Archi cat. B

Primo Premio

Stojkanovic Neda (vl.) Montenegro Punti 95/100

Secondo Premio

Zito Gian Marco (v.cello) Italia Punti 90/100

Terzo Premio

Petrilli Sara (v.cello) Italia Punti 85/100

Archi cat. C

Primo Premio

Fukuda Mayu (vl.) Giappone Punti 95/100

Wilms Maximiliane (vl.) Germania Punti 95/100

Secondo Premio

non assegnato

Terzo Premio

Zante Paula (v.cello) Lettonia Punti 86/100

Ruisi Simona (v.la.) Italia Punti 85/100

Archi cat. D

Primo Premio Assoluto

Orlowska Monika (vl.) Polonia Punti 98/100

Primo Premio

Wojciechowska Malgorzata (vl.) Polonia Punti 97/100

Wyborska Malwina (v.la) Polonia Punti 96/100

Jurczak Martyna Maria (vl.) Polonia Punti 95/100

Okonska Elzbieta Katarzyna (vl.) Polonia Punti 95/100

Secondo Premio

Mrozowska Iwona Beata (v.la) Polonia Punti 93/100

Niemiec Malgorzata Maris (v.la) Polonia Punti 93/100

Wisniewska Dominika (vl.) Polonia Punti 92/100

Galecka Izabela Anna (vl.) Polonia Punti 91/100

Terzo Premio

Mink Maurits (v.la) Francia Punti 88/100

Lioy Vincenzo (v.cello) Italia Punti 85/100

Diploma di Partecipazione

Lorusso Rosa (v.cello) Italia Punti 70/100

Archi cat. E

Primo Premio

non assegnato

Secondo Premio

Gorovaya Kathy (v.la) Russia Punti 94/100

Duo cat. A

Primo Premio

Petunin M. – Petunin N. (vl. – pf.) Russia Punti 97/100

Secondo Premio

non assegnato

Terzo Premio

Spinelli T. – De Gregorio F. (cl. – pf.) Italia Punti 88/100

Zante P. – Sedlins K. (v.cello – chit.) Lettonia Punti 88/100

Duo cat. B

Primo Premio

non assegnato

Secondo Premio

non assegnato

Terzo Premio

Esamini M. – Visconti S. (arpa – arpa) Italia Punti 88/100

Meyer K. – Xue Huang. (cl. – pf..) Germania/Cina Punti 88/100

Duo cat. C

Primo Premio Assoluto

Jurczak M. M. – Flis T. K.(vl. – pf.) Polonia Punti 98/100

Primo Premio

Wojciechowska M. – Wiborska M. (vl.-v.la) Polonia Punti 96/100

Orlowska M. – Niemiec M. M. (vl. – v.la) Polonia Punti 95/100

Secondo Premio

Wiborska M. – Garstka M. (v.la – pf.) Polonia Punti 93/100

Duo cat. D

Primo Premio

non assegnato

Secondo Premio

non assegnato

Terzo Premio

Niu – Lin – Zhu X. (vl. – pf. ) Cina Punti 88/100

Frascerra A. – Manco M.C. (sax – pf..) Italia Punti 86/100

Duo cat. E

Primo Premio

non assegnato

Secondo Premio

Lapina A. – Ushinina E.(fl. – pf.) Russia Punti 92/100

Siarkiewicz B. – Stanek J. (vl. – v.la) Polonia Punti 90/100

Pianoforte cat. Junior

Primo Premio

Svarqa Ylli Kosovo Punti 95/100

Secondo Premio

Modugno Mario Simone Italia Punti 90/100

Saulebek Aruzhan Kazakistan Punti 90/100

Pianoforte cat. A

Primo Premio

Petunin Nikolai Russia Punti 97/100

Khisina Elizaveta Russia Punti 96/100

Atroshchanka Kiryl Bielorussia Punti 95/100

Valentino Tudor Maria Romania Punti 95/100

Secondo Premio

Saidakhmadova Rukhsorakhon Uzbekistan Punti 90/100

Pianoforte cat. B

Primo Premio Assoluto

Gorbunov Ilya Russia Punti 99/100

Primo Premio

Korobkova Polina Russia Punti 98/100

Tellioglu Kiron Atom Austria Punti 98/100

Cerne Melina Austria Punti 95/100

Secondo Premio

Serra Francesco Italia Punti 93/100

Gambarrota Jacopo Italia Punti 92/100

Nikcevic Milica Montenegro Punti 92/100

Terzo Premio

D’Agostino Maria Italia Punti 88/100

Siuryte Laura Lituania Punti 86/100

Aidossov Dias Kazakistan Punti 85/100

Akzhanova Laura Kazakistan Punti 85/100

Pianoforte cat. C

  1. Primo Premio

Gotovcevic Isidora Serbia Punti 96/100

Kalugina Ekaterina Russia Punti 96/100

Secondo Premio

Ganieva Yokutkhon Uzbekistan Punti 92/100

Pianoforte cat. D

Primo Premio assoluto

Jamrozy Karol Gustav Polonia Punti 98/100

Primo Premio

Giammarinaro Carlotta Italia Punti 95/100

Secondo Premio

Nedic Danilo Serbia Punti 92/100

Nurieva Daniya Uzbekistan Punti 92/100

Diploma di Merito

Ademi Endra Macedonia Punti 80/100

Pianoforte cat. E

Primo Premio

Kraj Klara Polonia Punti 96/100

Stojanak Sofija Serbia Punti 95/100

Secondo Premio

Dudkiewicz Anna Polonia Punti 92/100

Grabizna Eugenia Polonia Punti 92/100

Pianoforte cat. F

Primo Premio Assoluto

Itakura Mizuko Giappone Punti 99/100

Primo Premio

Garstka Malgorzata Polonia Punti 97/100

Boomsma Camiel Olanda Punti 96/100

Secondo Premio

non assegnato

Terzo Premio

De Quarto Chiara Italia Punti 88/100

Pianoforte cat. G

Primo Premio

Sujeong Yun Corea del Sud Punti 96/100

Secondo Premio

Endo Keiichiro Giappone Punti 93/100

Terekhina Natalia Russia Punti 93/100

Terzo Premio

Shiraki Nanami Giappone Punti 88/100

Diploma di Merito

Park Hwanhee Corea del Sud Punti 82/100

Pianoforte a 4 mani cat. A

Primo Premio

Atroshchanka Kiryl – Rudakova Dziyana Bielorussia Punti 97/100

Krebs Jacqueline – Zhuganets Julia Germania Punti 97/100

Pianoforte a 4 mani cat. B

Primo Premio

Nurieva Daniya – Ganieva Yokutkhon Uzbekistan Punti 96/100

Secondo Premio

Serra Enrico – Serra Francesco Italia Punti 90/100

Premi Speciali

Premio Speciale Bach

Giammarinaro Carlotta (pf.) Italia Primo Premio Cat.D Punti 95/100

Premio Speciale Virtuosità

Kraj Klara (pf.) Polonia Primo Premio Cat.E Punti 96/100

Premio Speciale Sonata Classica

Garstka Malgorzata (pf.) Polonia Primo Premio Cat.F Punti 97/100

Premio Speciale Mozart

Petunin Mikhail (vl.) Russia Primo Premio Cat.Junior Punti 97/100

Premio Speciale Claudio Ceschini

Frascerra Antonio (sax) Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here