Canosa di Puglia, concerto del Coro “E. de Muro Lomanto”: “Il pianto della Madonna nei riti del Sud”

0
157

La formazione corale canosina nata nel 2000 con l’intitolazione dedicata al Servo di Dio “Padre Antonio Maria Losito”, annovera nel suo repertorio tutti gli inni religiosi della Città di Canosa di Puglia (BT), gli inni patriottici e gli spirituals. Per l’occasione, il Coro Filarmonico “Enzo de Muro Lomanto”, insignito nel 2011 del riconoscimento di “Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse comunale” nell’ambito delle manifestazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, sarà accompagnato dall’Orchestra “Nina Rota” e dalla performance vocale del soprano solista Sabina De Corato. Il tema del concerto sarà “Il pianto della Madonna nei riti del sud Italia” con esecuzione di brani di Bach, Lotti, Caccini, Haendel, Albinoni, Puccini, Iannuzzi e per la prima volta in pubblico ci sarà il confronto tra la musica dello “Stabat Mater Dolorosa” di Antonio Lotti (Venezia 1667-1740)e l’Inno della Desolata di Domenico Iannuzzi (1862 – 1929), entrambi hanno in comune il testo poetico di Jacopone da Todi(1233-1306).

I suoni, i canti nei riti del sud Italia come mezzi per riscoprire le radici culturali, tra fede e devozione, condividendo le vibrazioni delle voci e l’intensità delle interpretazioni del Coro Filarmonico “Enzo de Muro Lomanto” in concerto, in un mix di suggestioni ed emozioni legate alla divulgazione (“The Holy week in Apulia” dal 25 al 31 marzo a New York, Festspielhaus Baden Baden, Berliner Philharmoniker) dei saperi e della storia musicale mediante il recupero e la valorizzazione della stessa grazie al lavoro meticoloso svolto in questi anni con studi e ricerche di valore tuttora apprezzabili.

Bartolo Carbone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here