Barletta, iniziativa U.Ni.Vo.C: esposizione di opere figurative tattili

0
224

L’U.Ni.Vo.C. è diretta emanazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti assieme alla quale collabora per sostenere e promuovere l’integrazione dei disabili visivi e degli ipovedenti ed opera senza fini di lucro.

Obiettivo primario è l’abbattimento delle difficoltà che ostacolano la piena integrazione sociale delle persone, attraverso interventi a supporto del singolo o in aiuto e sostegno della categoria.

‘Essere volontario U.Ni.Vo.C’ – afferma Giuseppe Ricatti, presidente della sezione Provinciale Bat – ‘significa iniziare un percorso che porta prima di tutto all’arricchimento personale, attraverso il sostegno a coloro che a causa di una grave minorazione, come quella visiva, si trovano in difficoltà. Mi riferisco ad azioni quotidiane che per i normodotati possono apparire scontate e banali come attraversare la strada, prendere un autobus o un treno, fare la spesa, fare una passeggiata, recarsi in un ambulatorio per una visita medica, andare in banca o alla posta, leggere un quotidiano, un libro o una rivista’.

L’iniziativa promossa in collaborazione con il CSV Centro Volontariato San Nicola di Bari e supportata dalla preziosa collaborazione del Dott. Vincenzo Rotolo, dirigente dell’Unione Italiana Ciechi, darà la possibilità ai fedeli ed ai cittadini che vorranno accogliere l’invito di assistere e fare una nuova esperienza: la fruizione di opere figurative quali statue e plastici unicamente attraverso il senso del tatto, approccio proprio delle persone videolese. L’esposizione sarà arricchita da materiale tiflotecnico e didattico, fondamentale per l’istruzione, la formazione e l’informazione.

Giuseppe Ricatti ed i suoi volontari vi aspettano alle ore 17.00 presso la chiesa del SS. Crocifisso – in via Petrarca a Barletta salutandovi con questo augurio di Paul Eluard ‘… ti si schiudano come occhi le mani’.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here