Bisceglie, Giornata Europea Patrimonio: in Concattedrale incontro sullo scultore andriese del ‘700 Brudaglio

0
568

Lo scultore, capostipite di una prolifera bottega di artisti attiva dal XVIII al XIX secolo, nasce ad Andria intorno al 1703 e si specializza a Napoli, con molta probabilità sotto l’esperta guida del grande maestro Giacomo Colombo. Caratteristiche dell’operato dello scultore sono una particolare propensione alla resa comunicativa, molto evidente nell’accentuata gestualità cui si accompagna l’incresparsi dei panneggi, come si può notare nelle molteplici opere custodite nelle chiese delle città pugliesi.

Alla manifestazione hanno aderito con entusiasmo anche il Lions Club Andria “Costanza D’Aragona”, Presidente avv. Gianni Pica, il Lions Club di Bisceglie e il Lions Club di Bari “Isabella D’Aragona”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here