Canosa di Puglia, rubano 300 chili di olive: 4 arresti

0
304

Nella serata di ieri, a Canosa di Puglia, la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato quattro cittadini bulgari, presunti responsabili di furto di olive e danneggiamento.

Personale della Squadra di Polizia Giudiziaria ed una Volante del locale Commissariato di P.S., nell’ambito di rafforzati servizi di prevenzione e repressione dei reati commessi nelle campagne, organizzati in occasione dell’inizio della raccolta di olive nel territorio canosino, su segnalazione giunta al 113 dalle guardie campestri del Consorzio Loconia, si sono portati sul luogo indicato, dove hanno subito individuato i quattro soggetti segnalati che erano intenti a caricare a bordo di una Opel Astra vecchio tipo 300 kg di olive, destinati ad alimentare il mercato nero delle olive rubate.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO