Trani, ricercato da un mese per traffico di stupefacenti: arrestato 67enne

0
177

Ieri i Carabinieri della Compagnia di Trani lo hanno individuato mentre passeggiava nel centro della città, non lontano dalla sua abitazione. Si tratta del 67enne M. D.C., tranese già noto alle Forze dell’’Ordine, destinatario di misura cautelare decisa dall’’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Milano, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della locale Procura della Repubblica.

Un mese fa, i Carabinieri del ROS e dei Comandi Provinciali di Milano, Como, Torino, Caltanissetta, Reggio Calabria e Bari, nell’’ambito di una più ampia  ed articolata attività investigativa, denominata “”Pavone””, avevano eseguito analoghi provvedimenti restrittivi nei confronti di 28 persone ritenute appartenenti ad una ramificata organizzazione criminale, di origine pugliese e campana, radicata nel capoluogo milanese e dedita al traffico trasnazionale di ingenti quantitativi di stupefacenti di vario tipo, già oggetto di tre precedenti interventi repressivi, compiuti tra il 2009 ed il 2011 con l’’esecuzione di misure cautelari in carcere nei confronti di 119  indagati.

Lo sviluppo internazionale delle indagini, condotte dai militari del ROS, aveva consentito di fare luce su un’’articolata filiera di narcotrafficanti, partendo dai canali di approvvigionamento dello stupefacente, trasportato dal Marocco e dalla Spagna in Italia anche a bordo di natanti, fino all’’individuazione dei responsabili della commercializzazione sulle piazze di Milano, in particolare del quartiere di Quarto Oggiaro, e delle province limitrofe.

Tratto in arresto, D. C. è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here