Trani, da anni picchiava l’anziana madre per estorcere denaro: arrestato 34enne

0
145

Si è conclusa così la triste vicenda che ha visto per alcuni anni una madre 65enne vittima di una lunga serie di violenze fisiche e psicologiche da parte del figlio. La convivenza sotto lo stesso tetto era diventata impossibile, quando dalla morte del padre e a seguito di una delusione sentimentale, il 34enne, mostrando un carattere irascibile anche legato all’’uso di droga, aveva iniziato a chiedere senza sosta denaro alla madre, che, intimorita per le possibili conseguenze dei suoi comportamenti o forse sperando in un suo ravvedimento, aveva più di una volta rinunciato a rivolgersi alle Forze dell’’Ordine.

Le continue vessazioni sono culminate la scorsa mattina, quando la quiete della casa è stata nuovamente scossa dalle urla del 34enne, che si è scagliato contro il fratello maggiore e la madre, a cui, afferrandola alla gola, ha chiesto di prelevare 1000 euro in banca e consegnarglieli dietro la minaccia di passare alle vie di fatto. Non soddisfatto, si è impossessato dell’’auto della madre ed è fuggito via.

A quel punto la donna,  in stato di agitazione e con ancora al collo i segni dell’’aggressione, ha chiesto aiuto agli uomini dell’’Arma, ai quali ha raccontato tutta la sua storia. Dopo pochi minuti il 34enne è stato rintracciato da una “gazzella” del Nucleo Operativo e Radiomobile nei pressi di un bar della città ed è stato arrestato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here