Trani, controlli a bar e ristoranti: 10 lavoratori in nero e carenze igieniche

0
208

Nel corso dei controlli, svolti in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e con gli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari, nei confronti di quattro esercizi, tra cui bar e ristoranti di varie zone della città, sono emerse numerose violazioni alle leggi di settore, tra cui l’’esercizio di attività senza la preventiva comunicazione all’’autorità sanitaria, l’’omessa predisposizione delle procedure di autocontrollo basate sui principi HACCP, la mancata esposizione di elementi conoscitivi sulla composizione dei prodotti, la carenza di requisiti in materia di igiene previsti dalla normativa comunitaria. L’’attività ispettiva ha consentito inoltre di individuare dieci lavoratori “in nero”.

In conseguenza delle irregolarità riscontrate, a carico dei titolari degli esercizi sono state elevate sanzioni amministrative pecuniarie per un importo di quasi 54mila euro. Inoltre, per tre di loro sono scattate segnalazioni all’’ASL mentre per un altro è stato adottato un provvedimento cautelare di sospensione dell’’attività imprenditoriale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here